/ Cuneo e valli

Cuneo e valli | 02 aprile 2020, 20:41

Finalmente la patrimoniale non è più un tabù, persino Grillo e Casini ci danno ragione

Riceviamo da Rifondazione Comunista e pubblichiamo

Finalmente la patrimoniale non è più un tabù, persino Grillo e Casini ci danno ragione



Noi di Rifondazione Comunista proponiamo la patrimoniale da decenni scontrandoci col rifiuto di tutti, dal centrodestra al centrosinistra fino al M5S.

L'ultima campagna l'abbiamo fatta tra novembre e gennaio distribuendo in Italia un milione di volantini.

C'è voluta una pandemia mondiale per superare il tabù. Ora persino Beppe Grillo e Casini la propongono.

Sulla patrimoniale è stata costruito un muro di disinformazione nel corso degli anni simile a quella che negli USA è stato eretto contro un servizio sanitario per tutti. 

La maggior parte degli italiani non dovrebbe pagare nulla con una patrimoniale che colpisca le grandi ricchezze e anche il peso sul ceto medio alto sarebbe irrisorio. 

Chiediamo a governo e parlamento di procedere immediatamente all'introduzione della patrimoniale e a introdurre una progressività fiscale come imporrebbe la Costituzione.

Per difendere gli interessi del 10% più ricco della popolazione nel corso degli anni avete massacrato la sanità, lo stato sociale, la ricerca, l'università e le politiche per l'occupazione. 

Far pagare più tasse ai ricchi significa semplicemente applicare la Costituzione.


Partito della Rifondazione Comunista - Federazione di Cuneo

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium