/ Attualità

Attualità | 04 aprile 2020, 21:16

14% in più di auto a Mondovì nei primi giorni di aprile, il sindaco: "Così non va" (VIDEO)

I casi di Coronavirus confermati nel capoluogo monregalese sono 36, il primo cittadino ammonisce la popolazione: "Non vanifichiamo gli sforzi dei sanitari e di tutti i volontari"

14% in più di auto a Mondovì nei primi giorni di aprile, il sindaco: "Così non va" (VIDEO)

 "I casi registrati ad oggi sono 36, dei quali 5 residenti in città, ma domiciliati altrove. Sono dati in crescita rispetto alla scorsa settimana, che devono farci riflettere e non allarmare, perché nove di questi contagi sono legati alla nota vicenda della casa di riposo 'Don Bartolomeo Rossi' di Villanova Mondovì".

Con queste parole Paolo Adriano, sindaco di Mondovì, ha aggiornato mediante un video pubblicato sul proprio profilo Facebook la popolazione circa il bilancio dell'epidemia di Coronavirus nel capoluogo monregalese.

La statistica allarmante è, tuttavia, un'altra: "Stiamo monitorando gli accessi automobilistici in entrata e in uscita nella e dalla nostra città - ha commentato Adriano -. Il 1° aprile i passaggi sono stati 10mila, il 2 aprile più di 11mila e il 3 aprile quasi 14mila, per una crescita complessiva del 14%".

Questo cosa significa? "Che le persone hanno ricominciato a uscire di nuovo e questo non va bene - ha chiosato il primo cittadino -. Così facendo si vanifica lo sforzo dei cittadini che hanno rigorosamente rispettato il decreto per tutti questi giorni, ma anche il difficile operato del personale sanitario, che quotidianamente è in prima linea in questa battaglia".

Intanto, i volontari della protezione civile consegneranno nei prossimi giorni le mascherine a tutti i residenti di Mondovì e hanno iniziato anche a recapitare a domicilio il materiale scolastico agli studenti. Iniziata, infine, la distribuzione dei buoni spesa per venire incontro alle persone che stanno vivendo una grave crisi di liquidità.

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium