/ Spazio antivirale

In Breve

lunedì 18 maggio
sabato 16 maggio
venerdì 15 maggio
mercoledì 13 maggio
lunedì 11 maggio
domenica 10 maggio
sabato 09 maggio
venerdì 08 maggio
COMBATTENTE
(h. 19:00)
mercoledì 06 maggio
domenica 03 maggio

Spazio antivirale | 06 aprile 2020, 20:45

Capacità negative

La capacità negativa ci insegna a guidare senza pilota automatico e ci affranca dagli schemi rigidi e precostituiti. Rende questa crisi un’occasione, dolorosa ma preziosa, per aprirci al cambiamento

Capacità negative

Ogni giorno uno spunto per continuare a sperare, per potenziare la resilienza e per riadattare la propria vita alle nuove condizioni.

Una quarantena “senza manuale di istruzioni” ci induce a riflettere sull’imprevedibilità della vita e può diventare slancio per rimettersi in gioco e continuare a crescere, nonostante il dolore e la paura.

Gli psicologi del Trauma Center del S.Croce Maura Anfossi, Gemma Falco, Cristina Giordana, Andrea Pascale, Arianna Piacenza

Da quasi un mese, riceviamo telefonate al numero del Trauma Center di persone che ci affidano domande, paure e solitudini. Parole che sanno di ignoto e di attesa: tormenti, a volte, più intensi del male.

Non è predisposta la mente per stare nel dubbio. Qualcuno rincorre notizie, soluzioni e colpevoli, in una ricerca spasmodica di prevedibilità.

Oggi mi è venuto in mente il concetto di “capacità negativa”. A parlarne, nell’ottocento, fu il poeta John Keats. La definì come l’arte di stare nelle incertezze e nei dubbi con solidità ed umiltà, senza inseguire difensivamente l’azione, il ragionamento e la facile rassicurazione.

Ci sono cose che non possiamo controllare: la durata e l’entità della pandemia, il comportamento degli altri, le nostre emozioni ed il rischio di ammalarci. Dobbiamo essere consapevoli ma non rinunciatari, per dirigere le nostre energie a ciò che possiamo controllare davvero.

La capacità negativa ci insegna a guidare senza pilota automatico e ci affranca dagli schemi rigidi e precostituiti. Rende questa crisi un’occasione, dolorosa ma preziosa, per aprirci al cambiamento.

Gli psicologi del Trauma Center sono contattabili nei giorni lavorativi dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 14 al numero 0171-641136.

M.A.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium