/ Attualità

Attualità | 08 aprile 2020, 13:11

Buoni spesa: a Monastero di Vasco riaperti i termini per l'assegnazione

Pervenute finora 16 istanze, per una spesa pari a 5.470 euro. Avanzano ulteriori 1.400 euro, che saranno erogati in una seconda sessione e integrati con le indennità di carica dell'amministrazione comunale

Giuseppe Zarcone, sindaco di Monastero di Vasco

Giuseppe Zarcone, sindaco di Monastero di Vasco

A Monastero di Vasco sono stati ufficialmente riaperti i termini per l'assegnazione dei buoni spesa, destinati alle famiglie che hanno riscontrato difficoltà economiche nel recente periodo a causa del Coronavirus.

A spiegare le ragioni alla base di questa decisione è il sindaco, Giuseppe Zarcone: "Entro le 12 di martedì 7 aprile 2020 sono pervenute 16 domande di altrettanti nuclei familiari residenti nel Comune di Monastero di Vasco per i buoni spesa. Ho ritenuto ammissibili tutte le domande, in quanto almeno un componente delle famiglie in questione è stato danneggiato dall'emergenza Covid-19. Da un primo calcolo, che comunque rivedremo con attenzione, la spesa ammonta a 5.470 euro".

I fondi assegnati dal dipartimento della protezione civile ammontavano però a circa 6.800 euro: "Avanzano ancora 1.400 euro circa e per questo motivo riapriremo i termini, integrando le risorse con parte del tesoretto costituito dalla rinuncia - che come amministrazione effettuiamo ogni anno - alle indennità di carica e che abbiamo già deciso che per il 2020 destineremo alla lotta contro la crisi epidemiologica".

I buoni spesa saranno del taglio di dieci euro ciascuno e saranno spendibili nei negozi di alimentari che hanno aderito all'iniziativa: "Fratelli Marenco Giuseppe snc" (Laura), macelleria "Revelli" (Alessio) e "Anna d'Cina La Botega" (Anna).

"Gli interessati - conclude Zarcone - saranno contattati in questi giorni dagli uffici municipali per concordare le modalità del ritiro dei buoni".

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium