/ Attualità

Attualità | 15 aprile 2020, 11:59

Dopo il caso di contagio da Covid-19 ha riaperto, ma solo su appuntamento, la filiale Intesa Sanpaolo di Borgo San Dalmazzo

L'istituto di credito era stato chiuso venerdì 3 aprile dopo che un impiegato era risultato positivo al Covid-19 con polemiche tra banca e comune per la mancata comunicazione. La filiale sarà aperta al pubblico a giorni alterni il lunedì, mercoledì e venerdì. Resta invece aperta l'area bancomat con indicazione di entrare al massimo due persone alla volta

Dopo il caso di contagio da Covid-19 ha riaperto, ma solo su appuntamento, la filiale Intesa Sanpaolo di Borgo San Dalmazzo

 

Ha riaperto questa mattina, mercoledì 15 aprile, la filiale Banca Intesa Sanpaolo in corso Barale 26 a Borgo San Dalmazzo. L'istituto di credito era stato chiuso venerdì 3 aprile a causa del contagio da Coronavirus di un impiegato, ma sulla porta era comparso un cartello scritto a mano che imputava lo stop a “sopravvenute motivazioni organizzative” con chiusura fino a data da destinarsi.

La filiale sarà aperta al pubblico a giorni alterni il lunedì, mercoledì e venerdì e soltanto su appuntamento per scaglionare l'afflusso dei clienti, come previsto dai decreti ministeriali sul contenimento del Covid-19.

Resta invece aperta l'area bancomat con indicazione di entrare al massimo due persone alla volta (sono presenti due sportelli bancomat).

Sabato 4 aprile la filiale borgarina era stata igienizzata da quattro operai della ditta Ideal Service con tute di protezione, occhiali, guanti e mascherine

La mancata comunicazione della positività di un dipendente aveva generato una polemica tra il comune e la banca. Il sindaco Beretta aveva chiesto chiarimenti e la banca aveva risposto così: “Intesa Sanpaolo non comunica lo stato di salute dei propri dipendenti, sia perché così dispone la norma, sia per ragioni di correttezza e discrezione nei confronti delle persone. Secondo procedure ormai acquisite, la Banca dispone, in presenza di accertata positività al Covid-19 ed in via cautelativa, l’immediata astensione dall’attività lavorativa dei colleghi che condividono l’ufficio con il caso positivo ed attua le opportune operazioni di sanificazione/igienizzazione a tutela dei clienti e dei colleghi”.

cristina mazzariello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium