/ Attualità

Attualità | 15 aprile 2020, 15:08

“Il virus Covid-19 non guarda in faccia nessuno e può infettare ed uccidere anche te proprio adesso mentre stai leggendo questo manifesto”

Duro messaggio dal comune di Borgo San Dalmazzo per invitare i cittadini a restare a casa. Una campagna choc arriva invece dalla città francese di Nizza cha ha affisso immagini di un cadavere con l’etichetta attaccata al dito del piede o di una malata stesa su un lettino

Il manifesto comparso a Borgo San Dalmazzo

Il manifesto comparso a Borgo San Dalmazzo

 

Nessun giro di parole per il manifesto che è comparso in questi giorni a Borgo San Dalmazzo.

Il mittente è il comune che vuole invitare i cittadini a restare a casa.

Vi riportiamo il testo integrale:

“Emergenza Coronavirus

Fai attenzione! Il virus Covid-19 non guarda in faccia nessuno e può infettare ed uccidere anche te proprio adesso mentre stai leggendo questo manifesto.

Sei sicuro di avere un buon motivo per essere fuori casa?

La tua salute e quella dei tuoi famigliari non è più importante?

Stai a casa, non uscire tutti giorni ma solo quando ne hai assoluta necessità!

Io resto a casa, fallo anche tu!”

Una campagna choc arriva invece da Nizza. La città francese ha avviato attraverso le reti sociali e in città manifesti per incitare le persone a rispettare il confinamento e soprattutto per “raccontare” ai tanti che hanno conosciuto (per fortuna) il Covid 19 solo attraverso le cronache televisive o gli articoli sui giornali, come “va a finire”, purtroppo, molte volte.

Immagini di un cadavere con l’etichetta attaccata al dito del piede o di una malata stesa su un lettino.

Sono immagini “reali”, di quelle che colpiscono e giungono a segno, volte a raggiungere l’obiettivo di far crescere la consapevolezza ed anche indurre a stare in casa, ad evitare i moltiplicare il contagio.

Guarda l'articolo completo su montecarlonews.it

crm

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium