/ Agricoltura

Agricoltura | 15 aprile 2020, 07:30

Per gli agricoltori piemontesi sono in fase di pagamento 11 milioni e 574 mila euro relativi alle diverse misure del Psr

Inoltre, grazie al milione e 550 mila euro integrato a inizio aprile dalla Regione, verranno soddisfatti i progetti della 6.1.1 per l’insediamento dei giovani imprenditori del settore. Così come è a buon punto la liquidazione delle richieste di 5.363 aziende che hanno presentato la Domanda Unica 2019 riguardante la Pac. Sono altri 12,7 milioni di euro. Molte risorse sono destinate alla provincia di Cuneo. L’assessore Protopapa: “Stiamo facendo il possibile per far arrivare ossigeno ai nostri agricoltori. In particolare a quelli giovani”.

Fragole appena raccolte e una stalla con le mucche di Razza Frisona

Fragole appena raccolte e una stalla con le mucche di Razza Frisona

Nelle ultime settimane l’Agenzia Regionale Piemontese per le Erogazioni in Agricoltura (Arpea) sta pagando numerose richieste presentate dalle aziende agricole subalpine e relative agli ultimi bandi delle misure del Programma di Sviluppo Rurale (Psr) 2014-2020 e alla Domanda Unica 2019 della Politica Agricola Comune (Pac).

A metà marzo sono stati liquidati 3.611.455 euro a 112 aziende piemontesi per i progetti presentati nel 2019, con riferimento le sotto-misure e le operazioni del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020. Riguardavano l’ampliamento e la modernizzazione  delle aziende; l’insediamento dei giovani agricoltori; l’acquisto di attrezzature e macchinari; gli investimenti nell’agro-ambiente e nel biologico;  il miglioramento  delle aree forestali; le opere di prevenzione dei danni provocati da calamità naturali e insetti infestanti; la formazione e l’informazione.  Alla provincia di Cuneo è andata la quantità maggiore di risorse tra le province piemontesi: 1.550.782 euro.  

Sempre per le stesse operazioni del Psr, a inizio aprile sono stati erogati altri 7.963.076 euro (1.923 beneficiari in totale), dei quali 2.302.916 euro destinati a 692 operatori agricoli della  “Granda”. Anche in questo caso si tratta dell’importo più consistente fra i vari territori subalpini. I Fondi sono quelli europei per lo sviluppo rurale (Feasr).

Nel 2019, poi, era in cantiere un bando specifico sull’operazione 6.1.1 “Premio per l’insediamento di giovani agricoltori”, che prevedeva la concessione di aiuti per l’avviamento delle imprese. Finanziato con 3.350.000 euro. Inizialmente era disponibile solo 1 milione e 800 mila euro.  L’importo è stato “rimpinguato” nei giorni scorsi dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Agricoltura, Marco Protopapa, di un altro milione e 550 mila euro. In questo modo è stata raggiunta la cifra complessiva indicata dal bando. Il pagamento delle richieste non è ancora partito, ma l’integrazione economica consentirà lo scorrimento della graduatoria e  il finanziamento di altre aziende ammesse ai contributi che, in precedenza, non erano rientrate nell’assegnazione degli stessi per la mancanza di risorse.

Infine, sono 5.363 le aziende agricole del Piemonte alle quali vanno 12.713.908 euro per la Domanda Unica 2019 della Pac di sostegno diretto al reddito, con obiettivo le misure agro-ambientali finalizzate al miglioramento della qualità dell’aria, delle acque e dei terreni in ambito rurale. Nella “Granda” i beneficiari del contributo sono 1.892, ai quali è destinato l’importo maggiore rispetto alle altre province: e cioè 4.604.945 euro. Le risorse arrivano dal Fondo europeo agricolo di garanzia (Feag).

“Nonostante l’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus - sottolinea l’assessore Protopapa - stiamo facendo il possibile per far arrivare ossigeno economico e sostegno concreto ai nostri agricoltori. In particolare a quelli giovani. Un ottimo risultato raggiunto grazie al lavoro assiduo e capillare dei funzionari della Direzione Regionale Agricoltura e dell’Arpea insieme ai Centri di Assistenza Agricola. In questo modo è stato possibile procedere con le liquidazioni rispettando le tempistiche”.     

Sergio Peirone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium