/ Calcio

Calcio | 23 aprile 2020, 18:00

Calcio femminile: ufficiale il rinvio degli Europei al 2022

Si giocheranno in Inghilterra dal 6 al 31 luglio

(foto figc)

(foto figc)

Il Comitato Esecutivo UEFA, riunitosi in videoconferenza, ha ufficializzato che gli Europei femminili - inizialmente programmati per il 2021 - si disputeranno in Inghilterra dal 6 al 31 luglio del 2022. Le città ospitanti e gli stadi resteranno gli stessi già annunciati.

Lo slittamento di un anno si è reso necessario per garantire la massima visibilità al torneo, evitando la concomitanza - nell’estate 2021 - con gli Europei maschili e le Olimpiadi.

“Quando abbiamo dovuto prendere una decisione urgente sul rinvio di UEFA EURO 2020, abbiamo sempre avuto in mente l’impatto su UEFA Women’s EURO 2021 – spiega il presidente UEFA Aleksander Ceferined abbiamo valutato attentamente tutte le opzioni, con l’impegno per la crescita del calcio femminile come primo punto del nostro agire. Spostando gli Europei di un anno, ci assicuriamo che il torneo di punta del calcio femminile sarà l’unico grande evento calcistico dell’estate, fornendogli così l’attenzione che merita”.

È stata la scelta migliore, ha vinto il buon senso – il commento della Ct Milena BertoliniUna decisione presa per il bene del calcio femminile e per favorirne la crescita, garantendo all’evento la migliore visibilità”.

figc

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium