/ Eventi

Eventi | 04 maggio 2020, 08:00

Il Premio Ancalau annulla l’edizione 2020 e annuncia il raddoppio nel 2021

Il Premio Ancalau 2020 (sarebbe stato il sesto della fortunata serie in crescendo iniziata nel 2014) mancherà dell’edizione del Covid-19

Il Premio Ancalau annulla l’edizione 2020 e annuncia il raddoppio nel 2021

“Era fatale, ma è stata una decisione sofferta, responsabile e inevitabile. Abbiamo semplicemente voluto attendere le recenti direttive governative e regionali per attuarla” dicono Ettore Secco, Sindaco di Bosia e Silvio Saffirio, il pubblicitario e scrittore Presidente dell’Associazione culturale Ancalau.

Il Premio Ancalau 2020 (sarebbe stato il sesto della fortunata serie in crescendo iniziata nel 2014) mancherà dell’edizione del Covid-19. “Il Premio Ancalau che si svolge ogni anno nella cornice della rassegna “Alta Langa in Vetrina”, le eccellenze enogastronomiche e artigianali, tutte rigorosamente dell’Alta Langa, e che riunisce in una sola giornata molte migliaia di persone e una varietà di esperienze, di culture e di provenienze, è ormai un appuntamento d’obbligo la penultima domenica di giugno di ogni anno, ma non è immaginabile un “premio Ancalau” con distanziamenti e mascherine” ribadiscono Remo Salcio e Fabrizio Riccardi, artisti e Soci dell’Associazione Ancalau.

“Anche il campionato di calcio è stato fermato” aggiunge Silver Veglia, autore dei 6 grandi ritratti murali che formano la “Pinacoteca all’aperto”, ormai crescente attrattiva turistica di Bosia: “I grandi di Langa” da Pavese a Fenoglio al Presidente Einaudi e a Manzo e Balestra. “Avevo pronto per quest’anno il murale del poeta e cantautore Gianmaria Testa, uno, a mio parere dei più belli. Pazienza, lo installeremo il prossimo anno”.

Concludono Secco e Saffirio: “I nostri partner Eataly, Banca d’Alba, Egea e Rivista Idea, pur comprensibilmente dispiaciuti, hanno condiviso la difficile decisione. Ma hanno voluto rilanciare, e questa è la vera notizia: il “Premio Ancalau 2021” raddoppierà, conquistando anche il Sabato oltre all’abituale Domenica”.

Appuntamento quindi a Sabato 19 e Domenica 20 giugno 2021.

“Dello Spirito Ancalau, vedrete, ci sarà bisogno più che mai. Almeno di una dose doppia” concludono Secco e Saffirio.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium