/ Ambiente e Natura

Ambiente e Natura | 05 maggio 2020, 13:00

In Val Maira il “Sentiero dei ciclamini” sarà percorribile soltanto a senso unico: misura anti-Covid-19

Ordinanza del sindaco di Macra Valerio Carsetti. Stando al Comune, infatti, “la larghezza del sentiero non consente di incrociare altri escursionisti in sicurezza, poiché non si riuscirà a rispettare la regola del distanziamento tra le persone”

Il "Sentiero dei ciclamini" - Foto tratta dal sito www.visitmove.it

Il "Sentiero dei ciclamini" - Foto tratta dal sito www.visitmove.it

Le restrizioni anti-Covid-19 non risparmiano nemmeno il “Sentiero dei ciclamini” in Valle Maira che, con partenza e arrivo a Macra, tocca diverse borgate tra cui Camoglieres, per un totale di 9 chilometri circa.

Il sindaco del paese, Valerio Carsetti, ha infatti emesso ieri (4 maggio) un’apposita ordinanza che impone agli escursionisti di percorrere l’anello obbligatoriamente a senso unico. Carsetti si rifà alle “regole basilari per il contenimento della diffusione del virus”, vale a dire il divieto di assembramento e la distanza di due metri da mantenere fra le persone.

“Il ‘Sentiero dei ciclamini’ – scrive nell’ordinanza – richiama un gran numero di appassionati ed escursionisti e pertanto si può verificare un rischio potenziale di assembramento molto pericoloso”.

Stando al Comune, infatti, “la larghezza del sentiero non consente di incrociare altri escursionisti in sicurezza, poiché non si riuscirà a rispettare la regola del distanziamento tra le persone”.

Al fine di salvaguardare la pubblica e privata incolumità, il sindaco ha disposto che il sentiero sarà percorribile soltanto in un’unica direzione, “con partenza base dalla borgata capoluogo Bedale di Macra in direzione delle borgate Langra e Caricatori, per poi proseguire in direzione Camoglieres e da questa ritornare alla borgata capoluogo Bedale”.

Durante l’escursione, inoltre, è “assolutamente vietato svolgere qualsiasi attività ludica e ricreativa come ad esempio un picnic” aggiunge Carsetti.

Il messo comunale è stato incaricato di posizionare l’ordinanza nei pressi della zona interdetta, con idonea segnaletica a monte e a valle della zona del sentiero.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium