/ Attualità

Attualità | 06 maggio 2020, 13:30

Gli Istituti comprensivi di Bene Vagienna e di Dogliani attivano uno sportello psicologico online con il sostegno della Fondazione CRC

A dosposizione degli stuudenti per fronteggiare le potenziali ripercussioni dell'isolamento da Covid-19

Gli Istituti comprensivi di Bene Vagienna e di Dogliani attivano uno sportello psicologico online con il sostegno della Fondazione CRC

Nella situazione emergenziale di questi mesi, l’assenza di contatti, a scuola e sul lavoro, di interazioni sociali, il cambiamento delle proprie abitudini e il disagio familiare di adulti, bambini ed adolescenti possono avere ripercussioni negative nell'immediato e sul lungo periodo che non vanno sottovalutate.

Un servizio di ascolto e consulenza attraverso colloqui telefonici o in videochiamata con personale qualificato, per chi in questi mesi ha vissuto una situazione di disagio psicologico e sente il bisogno di un aiuto competente è la risposta che gli Istituti comprensivi di Bene Vagienna e di Dogliani vogliono offrire ai docenti e al personale ATA, ai genitori, agli studenti della scuola secondaria di primo grado.

Di seguito, le ragioni che hanno portato a questo sportello dalle parole della Dirigente di Bene Vagienna, prof.ssa Lorella Sartirano.

Come è nata l'idea dello sportello di consulenza?

Nel mese di febbraio, poco prima che scoppiasse l’emergenza epidemiologica, la nostra scuola con un accordo di rete con l'Istituto comprensivo di Dogliani ha partecipato al  Bando Nuova Didattica della Fondazione CRC di Cuneo, all’interno della Linea Benessere a Scuola, che ha l’obiettivo di sostenere progetti con l’obiettivo di promuovere un ambiente accogliente e relazioni positive all’interno della scuola. L’iniziativa progettuale presentata, dal titolo I CARE, AND YOU?, ha come finalità la promozione del benessere anche di tipo organizzativo e coinvolge tutta la comunità educante. Si propone di attivare uno sportello di counselling rivolto agli adulti, agli adolescenti e ai genitori sia dell'Istituto comprensivo di Bene Vagienna sia di quello di Dogliani”.

Perché attivare la consulenza on line nell’ultimo periodo dell’anno scolastico?

Solo la scorsa settimana abbiamo avuto la conferma del finanziamento dalla Fondazione CRC, del valore di 10.800 euro, la quale ha invitato le singole scuole ad anticipare eventuali iniziative progettuali. Data l'attuale emergenza educativa e sociale, in accordo con la Dirigente scolastica di Dogliani, dott.ssa Elena Sardo, si è pensato di attivare per l'ultimo periodo dell’anno scolastico uno Sportello di ascolto online con un esperto psicologo, rivolto all'intera comunità educante, sottoposta allo stress del lockdown.  Il servizio offerto gratuitamente dalle scuole può rappresentare anche per un breve periodo una “risorsa” importante per usufruire di supporto psicologico e di informazioni di carattere psicoeducativo. Rappresenta per genitori, educatori e formatori, una opportunità di crescita, umana e professionale”.

Quando sarà attivo il servizio di ascolto e consulenza on line?

Per attivare lo sportello di ascolto online, dobbiamo rispettare i tempi di alcune procedure tecniche, tra cui la pubblicazione di un avviso per reclutare gli esperti  psicologi-psicoterapeuti che gestiranno nelle rispettive scuole il servizio nei mesi di maggio, giugno e settembre. Gli esperti individuati offriranno consulenza presumibilmente dopo il 18 maggio, comunque nelle ultime settimane prima del termine delle lezioni e all’inizio del prossimo anno scolastico. Maggiori dettagli saranno reperibili sui siti dei singoli istituti”.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium