/ Attualità

Attualità | 07 maggio 2020, 17:35

Da venerdì inizia la distribuzione delle mascherine nelle case dei buschesi

Diecimila dispositivi donati alla Città dal Lions Club Busca e Valli. Volontari Cri e Protezione civile impegnati nella consegna

Da venerdì inizia la distribuzione delle mascherine nelle case dei buschesi

Da domani, venerdì 8 maggio, inizia la distribuzione nelle case dei buschesi da parte dei volontari della Protezione civile delle diecimila mascherine donate alla Città dal Lions Club Busca e Valli. Sono stati i volontari temporanei della CRI Busca a preparare le buste che contengono le mascherine in numero uguale ai componenti di ogni nucleo famigliare e una lettera di saluto da parte del Sindaco con l’elenco dei servizi ideati e realizzati in emergenza per andare in  aiuto alla popolazione in questo periodo di difficoltà.  Per ottenere informazioni al riguardo si può telefonare al centralino del Comune 0171.948611 (lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 8,30 - 12,15 - mercoledì 14 - 17,15 oppure scrivere a  segreteria@comune.busca.cn.it).

Dopo questo primo giro di consegne si proseguirà con la distribuzione delle mascherine in arrivo dalla Regione Piemonte.

“Ringrazio di cuore – dice il sindaco Marco Gallo - per la generosità e soprattutto per il grande impegno profuso per ottenete la fornitura in tempi difficilissimi l’associazione benefica cittadina e in particolare il socio Claudio Garelli e il presidente Guido Grosso, nonché i sempre presenti volontari della Protezione e della Croce Rossa”.

"Dopo aver provveduto -
aggiunge - nella prima fare di questa emergenza a destinare le mascherine rese disponibili da precedenti donazioni al personale socio-sanitario e ai volontari del soccorso impegnati quotidianamente in prima linea, ora passiamo nella fase 2 alla distrubuzione ai cittadini. Ricordo che molto dipende dal comportamento di ciascuno di noi: oltre a indossare la mascherina, occorre rispettare le distanze".

I SERVIZI ALLE PERSONE
Il coordinamento degli interventi fa capo al Coc (Centro operativo comunale presieduto da Sindaco con la partecipazione della Polizia municipale, Carabinieri, gruppo di Protezione civile, Sai, Vigili del Fuoco, ufficio tecnico comunale, Croce Rossa comitato di Busca). Il Coc assicura sul territorio la direzione delle operazioni di soccorso e di assistenza alla popolazione. Organizza il servizio di controllo del territorio, la consegna delle mascherine agli enti e gli operatori del territorio più esposti, grazie al contributo di privati e associazioni, e si prepara a metterle a disposizione di tutta la popolazione in vista della fase 2, dispone la  consegna dei pasti a domicilio per le persone in isolamento o in quarantena, la distribuzione dei buoni pasto, il coordinamento della spesa a domicilio da parte dei volontari della Croce Rossa in accordo con i singoli commercianti.

Consegna farmaci a domicilio
a cura del Comitato di Busca della CRI
consegna da parte di volontari della Croce Rossa di medicinali urgenti, in accordo con le farmacie le farmacie

Consegna libri scolastici
a cura dei volontari della Croce Rossa insieme con il gruppo Ana Busca
consegna a casa degli alunni dei libri e del materiale didattico rimasti in classe

Progetto Alzheimer
a cura dell'associazione caffè Alzheimer
supporto psicologico ai familiari delle persone malate

Progetto Antenna
a cura dell’associazione idee.comunità
Con-tatto
supporto psicologico gratuito per problematiche relative alle emergenze
Ludofono
laboratorio a distanza con attività ludiche e formative per bambini della scuola dell'infanzia e primarie

Progetti sosteniamo e ripartiamo e l'unione fa la forza
a cura della Cooperativa Insieme a voi
tutorial, appuntamenti, colloqui aree on-line dedicate alle disabilità sensoriali per sostenere il nuovo percorso di didattica; proposte ludiche e didattiche di potenziamento delle funzioni esecutive di accompagnamento i compiti, assegnazioni gratuite di tablet  e i connessioni internet

Buoni spesa
consegna buoni spesa da utilizzarsi negli esercizi commerciali del territorio comunale che hanno aderito all’iniziativa organizzata dal Comune con fondi statali

Cesto della carità
a cura della  Caritas
raccolta di generi di prima necessità nella chiesa parrocchiale e cassetta postale per segnalare situazioni di bisogno

Servizio aiuto compiti
a cura di Informagiovani
giovani che aiutano le famiglie nello svolgimento dei compiti assegnati online e  tramite videochiamate

Volontariato temporaneo Croce Rossa Italiana
possibilità di unirsi alla Croce Rossa per partecipare ad attività di supporto alle persone vulnerabili durante l'emergenza

Vicini col cuore
a cura dell’associazione Uscire insieme
video di intrattenimento inviati quotidianamente tramite WhatsApp con corsi di origami, alimentazione, storia, informazione …

Didattica a distanza
a cura dell’istituto scolastico comprensivo
consegna di tablet in comodato d'uso e di servizi di connettività alle famiglie in difficoltà

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium