/ Economia

Economia | 14 maggio 2020, 11:07

Fase2 a Busca: il Comune pronto a stanziare 170mila euro per sostenere la ripartenza di artigiani e commercianti (VIDEO)

La Giunta, come spiega il sindaco Marco Gallo, sta approntando la delibera per stabilire le modalità di erogazione dell'aiuto a chi è stato costretto a chiudere l'attività per l'emergenza coronavirus

Il sindaco di Busca Marco Gallo

Il sindaco di Busca Marco Gallo

Busca è stato il comune della provincia di Cuneo dove si sono registrati, ad inizio del mese di marzo, i primi due decessi.

Una situazione partita subito in salita, che ha però consentito all'amministrazione di prendere le misure e, con l'impegno di tutti - dai volontari alle forze dell'ordine ai buschesi stessi - a contenere i contagi da Covid-19. Tanto che, attualmente, i positivi sono solo otto su una popolazione di circa 10mila persone.

La situazione è, quindi, in miglioramento. "Dobbiamo guardare al dopo. Abbiamo a disposizione 170mila euro per la ripartenza, che si aggiungono alle misure messe in campo dalla Regione e dal governo", spiega il primo cittadino Marco Gallo.

"Dobbiamo stabilire i criteri di accesso. Attenzione particolare per le attività che ancora oggi sono chiuse e che hanno avuto conseguenze sui bilanci. Interverremo sulla tassa rifiuti, sui dehors, come hanno fatto altri Comuni del territorio".

Nel video la sintesi delle misure messe in campo a sostegno delle attività commerciali e artigianali del paese.

 

 

 

bsimonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium