/ Spazio antivirale

Spazio antivirale | 16 maggio 2020, 18:48

RESILIENZA SUL BALCONE

Ecco i nostri balconi dei nostri lettori, da Limone a Bari

RESILIENZA SUL BALCONE

E’ iniziata la fase due: è una ripartenza protetta.

Gli psicologi del Trauma Center ci offriranno qualche spunto per ripartire e fare tesoro dell’esperienza vissuta finora e valorizzare quanto abbiamo imparato nella fatica della quarantena.

Gli psicologi del Trauma Center sono contattabili dal 4 al 18 maggio dal lunedì al giovedì dalle 11 alle 12.30    

Annamaria - Il balcone sulla porta d’ingresso non ci ha non ci ha dato l'idea della prossimità fisica con chi abita accanto, Ma arrivavano le voci dei bambini, parole, risate, richieste, proteste...Nei giorni di Pasqua, in particolare, ci hanno fatto compagnia e ha fatto sorridere me e mio figlio adolescente a volte un po’ in grugnito. 

Cristina - Il nostro è stato un balcone patriottico 

Stefania, Andrea e Sebastiano - Quando sta per nascere un bambino si sogna tutto ciò che si potrà fare con lui ... Poi ti accorgi che il mondo ha deciso per te in tutt’altro modo... Ed è per questo che devi vivere ogni istante godendoti anche da un piccolo balconcino i sorrisi dolci di tuo figlio. Perché è solo nel presente che viviamo. torneremo alla normalità, ma prendiamoci un momento per riflettere e per ricordarci di non dimenticare tutto ciò che di positivo c’è stato insegnato in questo momento ... 

Cristina e Alex - Il nostro balcone è stata la nostra “evasione” quotidiana nella natura 

Irene - Un'improvvisa e prorompente fioritura di gerani a dimostrare la forza della natura e la capacità di resilienza delle piante. I vasi di gerani non sono mai stati spostati e hanno passato l'inverno lì senza alcun accorgimento particolare ed è questo che stupisce della fioritura! 

 

Spazio Antivirale

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium