/ Attualità

Attualità | 18 maggio 2020, 10:15

A 28 anni, il sindaco di Cardè riceve la borsa di studio Anci per partecipare alla scuola per Amministratori “under 36”

Matteo Morena è uno dei cinque Amministratori in tutta Italia ad aver ricevuto il prestigioso riconoscimento. Nella graduatoria ha raggiunto il terzo posto su scala nazionale, unico cuneese ad aver ricevuto il finanziamento agli studi. Le sue parole: “Indossare la fascia tricolore è un privilegio ed un orgoglio e per farlo in maniera corretta ci vuole formazione”

Matteo Morena

Matteo Morena

Una borsa di studio, dal valore di 1500 euro, per partecipare ai seminari di “PVBLICA”, la scuola per giovani Amministratori dell’Anci, Associazione nazionale Comuni d’Italia.

Matteo Morena, geometra 28enne, dal un anno alla guida del Comune di Cardè, è uno dei cinque Amministratori pubblici in tutta Italia ad aver ricevuto il prestigioso riconoscimento Anci. Nella graduatoria per l’assegnazione delle borse di studio ha raggiunto il terzo posto (su scala nazionale). È l’unico Amministratore cuneese ad aver ricevuto il finanziamento agli studi.

Morena ha intrapreso il percorso amministrativo già a partire dal 2014, quando – eletto nella lista di Giuseppe Reitano – aveva assunto la carica di vicesindaco.

Cinque anni dopo, raccolto il testimone dell’ex primo cittadino, la vittoria elettorale. Nel suo primo anno di mandato da sindaco, l’alluvione di novembre 2019, con buona parte del paese finita sott’acqua per una criticità idraulica legata a due rii minori.

Era il 24 novembre. Una domenica mattina, quando, lungo via Salesea, nei pressi del Rio Riondino, Morena, in contatto con la Regione, aveva posto un ultimatum, ordinando la demolizione del ponte che ostacolava il regolare deflusso delle acque. Una decisione non facile, ma che grazie alla fermezza del primo cittadino aveva risolto la situazione, liberando il paese dall’acqua.

Oggi, a poco meno di sei mesi di distanza, e con una nuova ondata di maltempo alle spalle che non ha causato grossi danni proprio grazie ai lavori realizzati nel post-alluvione del 2019, la borsa di studio dell’Anci.

Con i 1500 euro messi a disposizione dell’Associazione, Morena parteciperà, a partire da domani e sino all’11 luglio, alle varie lezioni della Luiss School of Government, che avranno tematiche diverse, come ad esempio storia politica dell’Italia repubblicana, ordinamento costituzionale italiano, ordinamento amministrativo italiano, elezioni sondaggi e campagne elettorali, Open government e digitalizzazione PA.

Al termine del percorso a metà luglio, si terranno ancora una serie di incontri con rappresentanti istituzionali, per pianificare la programmazione dei corsi previsti per l’autunno.

Quando dalla Luiss mi hanno comunicato che il mio profilo era stato selezionato – ci racconta il giovane sindaco – sono rimasto inizialmente sorpreso, ma allo stesso tempo molto orgoglioso perché sicuramente non è stato semplice arrivare fin qua.

Da ormai sei anni sono amministratore pubblico del mio paese natio, una grande sfida che fin dal primo giorno ho deciso di raccogliere con grande entusiasmo, cercando sempre e comunque di fare del mio meglio per il territorio che con orgoglio rappresento. 

Questo seminario organizzato dalla Luiss School of Government rappresenta per me la possibilità di approfondire ancor di più le tematiche che riguardano le sfide che ogni giorno l’Amministrazione pubblica deve affrontare.

I Municipi non sono il terminale ultimo del paese, ma sono il cuore, l’Ente primario e diretto verso i cittadini ed i sindaci devono donare ascolto e presenza alla comunità. Indossare la fascia tricolore è un privilegio ed un orgoglio e per farlo in maniera corretta ci vuole formazione”.

“La Luiss SoG è una school di eccellenza nella formazione a quanti, nei settori pubblico privato, sono coinvolti nei processi politici del decision-making. Per tale motivo “PVBLICA” ha deciso di promuovere insieme una proposta formativa che dia la possibilità, attraverso l’erogazione di borse di studio dedicate ai giovani amministratori dei Comuni italiani, di approfondire tematiche strategiche per la governance a livello locale, con il supporto di numerosi esperti universitari.

La Luiss SoG organizza i seminari sul Governo, concepiti per consentire una partecipazione costante e flessibile, con lezioni che permetteranno di acquisire conoscenze avanzate nelle materie storiche, economiche, giuridiche e sociali e di politiche pubbliche, con un approccio esplicitamente finalizzato all’applicazione pratica nel campo della pubblica amministrazione e dell’amministrazione pubblica locale e regionale.

Il responsabile scientifico dei seminari è il professor Giovanni Orsina, direttore della School of Government e professore ordinario di storia contemporanea”.

Nicolò Bertola

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium