/ Attualità

Attualità | 19 maggio 2020, 15:37

"Le asfaltature delle provinciali sono l'ennesima operazione che il sindaco Tallone intesta indebitamente a sè o ai suoi"

Riceviamo e pubblichiamo dalla consigliera provinciale e comunale Rosita Serra

"Le asfaltature delle provinciali sono l'ennesima operazione che il sindaco Tallone intesta indebitamente a sè o ai suoi"

GENTILE DIRETTORE,

Tengo ad una precisazione nel mio ruolo di consigliera provinciale.

Volevo già farla tempo fa in occasione della ennesima operazione che il sindaco Tallone aveva intestato a sé o ai suoi in maniera indebita.

Come quando avrebbe finanziato le mascherine antivirus con i contributi dei suoi militanti leghisti, scordando che lo erano state da molti e molti fossanesi .

O come quando ha cercato di intestarsi il flash mob dei commercianti, in prima fila nei reportage fotografici, promettendo centinaia di migliaia di euro di sussidi, tutti, almeno per ora, ancora da mettere per scritto in una delibera comunale, e da cercare negli avanzi di amministrazione ereditati dall’ amministrazione precedente. 

E ogni volta è una raffica di comunicati stampa, di video dichiarazioni, di social e social, una bulimia mediatica.

Le ultime imprese riguardano lavori propri dell’ ente Provincia che sarebbero avvenuti grazie ad un suo sollecito: la bitumatura di 800 metri della strada provinciale 45 in località Loreto, con l’istituzione di un necessario senso unico alternato. Prima ancora i lavori della Sp 184, per intenderci la strada per Villafalletto.

Ne vuole di più di bitumature, e ne ha chieste molte di più anche perché quel compito spetta alla Provincia e allora basta chiedere e se va, va.

Provincia che è stata citata un po’ in disparte nei suoi comunicati, senza esagerare in espressioni di ringraziamento o di riconoscimento.

Al contrario doveroso il suo ringraziamento al Consigliere e Senatore, il suo braccio destro, il suo alter ego, promotore di un incontro tra il Comune e il Dirigente del Settore Viabilità della Provincia, citato per nome e cognome in spregio di ogni sensibilità per la privacy.

Io stessa, pur nella mia veste di consigliera di territorio, non mi sono mai permessa di intestarmi i lavori di viabilità della Provincia, perché questi  partono quando è possibile sia per reperimento risorse, sia per necessari passaggi di avvio lavori.

Riporto di seguito una dichiarazione del presidente Borgna uscita nei giorni scorsi  relativamente ai lavori cui stiamo assistendo: "Si tratta di interventi programmati da tempo che stiamo concludendo in questi giorni anche approfittando del traffico ancora relativamente limitato a causa dell’emergenza sanitaria in corso. Procediamo per gradi, a partire dalle situazioni che presentano le maggiori criticità, allo scopo di migliorare le condizioni generali di sicurezza della nostra vasta e articolata viabilità provinciale". 

Dunque invito il sindaco a tenere nel giusto conto i lavori e ruoli altrui, senza mistificare le questioni, nel rapporto coi cittadini.

Rosita Serra, Consigliera provinciale

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium