/ Cronaca

Cronaca | 19 maggio 2020, 21:00

Recuperati i due giovani dispersi sul Mombracco: verricellati a bordo dell’elicottero dei Vigili del fuoco

Si sono avventurati sul Mombracco in sella a due moto da enduro, portandosi in una zona decisamente impervia, pare nei pressi del rifugio Mulatero, dove sono presenti alcuni pericolosissimi salti di roccia. Una volta sul mezzo aereo, sono stati portati a Sanfront, dove ad attenderli c’erano le famiglie

L'elicottero dei Vigili del fuoco atterrato nel campo sportivo di Sanfront

L'elicottero dei Vigili del fuoco atterrato nel campo sportivo di Sanfront

Sono stati recuperati dall’elisoccorso “Drago” dei Vigili del fuoco i due giovani dispersi da questo pomeriggio (19 maggio) sulle pendici del Monte Bracco, nel territorio del comune di Sanfront. 

Mentre a terra tre squadre di pompieri, da Barge e Saluzzo, predisponevano le operazioni di ricerca, l’intera zona del Bracco, monte sullo spartiacque tra i comuni di Sanfront, Paesana, Revello, Envie e Barge, il mezzo aereo ha a lungo sorvolato l’intera zona. I giovani sono sempre rimasti in contatto - telefonico - con i soccorritori.

Alle 19.20, l’elicottero ha individuato i ragazzi, recuperati poi con l'ausilio del verricello. I giovani si sono avventurati sul Mombracco in sella a due moto da enduro, portandosi in una zona decisamente impervia, pare nei pressi del rifugio Mulatero, dove sono presenti alcuni pericolosissimi salti di roccia.

Imbarcati a bordo dell’elicottero, i giovani sono stati elitrasporati a valle, a Sanfront. Il mezzo aereo è atterrato nel campo sportivo comunale, dove ad attendere i giovani c’erano i loro famigliari e le altre squadre di Vigili del fuoco.

Riaffidati i ragazzi alle famiglie, i soccorritori hanno fatto rientro alla base.

Nicolò Bertola

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium