/ Attualità

Attualità | 20 maggio 2020, 15:02

Associazione Contadini Monregalesi: "Tornare al mercato è un grande messaggio di speranza per l'intera città"

"Ringraziamo il sindaco e l'amministrazione comunale per la sensibilità dimostrata, ma anche il comando di polizia locale, la protezione civile e gli uffici competenti per il supporto logistico e gli sforzi profusi"

Associazione Contadini Monregalesi: "Tornare al mercato è un grande messaggio di speranza per l'intera città"

L'associazione Contadini Monregalesi ha rilasciato una dichiarazione ufficiale dopo la ripresa delle attività mercatali, da oggi riattivati a Mondovì anche nei quartieri (mercoledì Altipiano, venerdì Piazza).

"È stato bello tornare al mercato - hanno commentato i suoi componenti -. Un mercato strano, in cui certo ci manca la compagnia degli altri ambulanti, il calore chiassoso a cui siamo abituati. Ma il mercato c'è ed è un tassello della vita cittadina che torna alla normalità e alle tradizioni monregalesi.

Il nostro ringraziamento va al sindaco e all'amministrazione comunale per la sensibilità dimostrata, ma anche al comando di polizia locale, al gruppo comunale della protezione civile e agli uffici competenti per l'indispensabile supporto logistico e per gli sforzi profusi per consentire in tempi rapidi la ripresa del mercato, in sicurezza e nel rispetto della normativa vigente"

Da segnalare il grande senso di responsabilità e consapevolezza da parte dei cittadini, che sono tornati fra i banchi rispettando le regole. "Tornare al mercato è un grande messaggio di speranza, per noi e, crediamo, per la città. Con tanto sacrificio tipico della vita contadina, alcuni di noi non vi hanno mai abbandonato. Abbiamo contribuito a mantenere attiva la spesa dai produttori agricoli locali attraverso una piattaforma di vendita online e la consegna domicilio. Il servizio ha trovato ampio riscontro nei clienti, al punto da convincerci a mantenerlo attivo anche al ritorno alla normalità. Inoltre, per le attuali restrizioni, alcuni produttori non sono possono ancora essere presenti al mercato e continuano dunque a prestare il loro servizio tramite la piattaforma".

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium