/ Volley

Volley | 20 maggio 2020, 13:53

Volley A2/F – Ufficiale: Alice Tanase e la Lpm Bam Mondovì ancora insieme!

Alice Tanase confermata nel Puma. La società della presidente Alessandra Fissolo ha comunicato il rinnovo del contratto con la giovane schiacciatrice “Azzurra”

Alice Tanase (foto Marco Marengo)

Alice Tanase (foto Marco Marengo)

Altra conferma ufficiale in casa Lpm Bam Mondovì! Dopo Francesca Scola, arriva il rinnovo anche per Alice Tanase, che dunque vestirà per il secondo anno consecutivo la maglia del Puma. Una conferma non scontata, anche perché la giovane giocatrice della Nazionale Italiana Under 20 aveva diversi estimatori in serie A1. La chiara volontà di proseguire il progetto monregalese, tuttavia, ha prevalso sui tanti corteggiamenti e così alla fine Alice ha deciso di restare a Mondovì.

Nella stagione conclusa in anticipo a causa del coronavirus, la Tanase ha avuto un rendimento caratterizzato da alti e bassi, con l’alternanza di prestazioni a volte poco esaltanti ad altre decisamente brillanti. Il bicchiere, però, noi lo vediamo mezzo pieno, anche perché la giovane schiacciatrice Azzurra ha dimostrato di disporre di grandi doti tecniche e di una potenza nelle braccia impressionante.

Con l’aiuto e i meticolosi accorgimenti del tecnico Delmati, la schiacciatrice della Lpm dovrà solo lavorare per raggiungere quella continuità che fino ad oggi è un po' mancata. Conoscendo poi la predisposizione all’impegno di Alice, siamo certi che il suo potrà rappresentare uno dei migliori “acquisti” della nuova Lpm! Ecco il comunicato ufficiale apparso sul sito della Lpm:

Ancora una conferma in casa LPM BAM Mondovì. A pochi giorni dall’annuncio del rinnovo di Francesca Scola eccone un altro: la grintosa Alice Tanase vestirà la maglia del Puma per la seconda stagione consecutiva.

La schiacciatrice non nasconde l’entusiasmo di un nuovo anno con la maglia rossoblu: “La voglia di tornare in campo è tanta, e sono sicura che tutte le ragazze saranno motivate al 100% per fare una stagione con la S maiuscola. Rimanere alla LPM BAM Mondovì è un po’ come “darsi e dare una seconda possibilità”. Personalmente non mi è ancora andato giù il fatto di rinunciare ad un traguardo importante come quello che ci eravamo posti l’anno scorso, anche se è stata, a parer mio, la scelta migliore per tutto ciò che è successo. Spero quindi di potermi togliere delle soddisfazioni più ‘concrete’ nella stagione 2020/2021. Come dicevo, è rimasto l’amaro in bocca per la stagione non conclusa, ma ancora di più perché ci trovavamo nel momento di forma migliore e secondo me stavamo esperimento una qualità di gioco molto alta.”

Sulla panchina rossoblu, Alice Tanase ritroverà coach Davide Delmati, per la quarta stagione alla guida della LPM BAM Mondovì. “Davide è stato uno dei fattori principali che mi hanno spinto a proseguire la mia carriera a Mondovì.” - spiega la forte schiacciatrice - “L’anno scorso mi sono trovata molto bene con lui e ho percepito da parte sua molta fiducia nei miei confronti, cosa molto importante secondo me per lavorare in maniera serena e producente durante tutta la stagione. Sono convinta che con lui riuscirò a migliorarmi e consolidare determinati aspetti.”

Dall’ultima gara giocata sono passati ormai mesi, un periodo lungo, in cui ognuno di noi ha trascorso il tempo diversamente. “Durante questa quarantena ho avuto sicuramente modo di riposarmi, cosa che un po’ a dire la verità mi mancava.” - commenta Alice Tanase - “Mi sono allenata a casa, guardato film e serie tv....un po’ quello che hanno fatto tutti. La cosa che più mi è mancata è stata stare insieme ai miei amici, che durante l’anno vedo pochissimo, ma sapere di essere qui a casa, a Milano, e di non poterli salutare come volevo è stata sicuramente la cosa che mi è pesata di più.”

Giovane e grintosa, Alice Tanase si è fatta apprezzare dai tanti appassionati di Mondovì. Vent’anni tra pochi giorni (il 25 maggio) e già tanta esperienza ad alto livello, ma la determinazione di fare meglio non manca: “I miei obiettivi principali sono sicuramente quello di migliorarmi e di fare un salto di qualità importante a livello tecnico e di raggiungere con la squadra il miglior risultato possibile, specialmente dopo come si è interrotta la scorsa stagione.”

 

Matteo La Viola

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium