/ Attualità

Attualità | 21 maggio 2020, 13:09

Due mesi fa i primi casi di covid all'Hospice di Busca: oggi riapre con il primo ricoverato l'unità operativa di cure palliative

Il sindaco Marco Gallo: “Riprende un’attività importante per la comunità"

Due mesi fa i primi casi di covid all'Hospice di Busca: oggi riapre con il primo ricoverato l'unità operativa di cure palliative

Riparte l’attività dell’Hospice di Busca dopo la chiusura straordinaria legata all’emergenza coronavirus. Nella giornata di oggi, giovedì 21 maggio, si è riaperta ad un paziente l’unità operativa di cure palliative dopo la chiusura definitiva a inizio  aprile.

Quattro pazienti all'interno del reparto erano risultati tutti positivi a Covid-19 e il 3 aprile erano stati trasferiti all’ospedale di Saluzzo. L’intero reparto era poi stato chiuso.

Dopo quasi due mesi dai primi casi di accertata positività dei pazienti oggi la struttura riapre.

Notizia accolta positivamente dal primo cittadino di Busca Marco Gallo. “Riprende un’attività importante per la comunità – dichiara il primo cittadino buschese – Sono felice che la struttura ritorni a pieno regime. Si tratta di un servizio fondamentale, punto di riferimento apprezzato dalle famiglie.”

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium