/ Economia

Economia | 21 maggio 2020, 07:00

Fase 2, Ranieri Guerra (OMS): seconde ondate possibili ma è centrale anche la ripartenza economica

Alcuni scienziati temono la riapertura, mentre il Governo pensa addirittura a nuovi concorsi pubblici

Fase 2, Ranieri Guerra (OMS): seconde ondate possibili ma è centrale anche la ripartenza economica

Inizia l’agognata Fase 2, che allenta le limitazioni alla circolazione e permette di riprendere alcune attività: ma continua a preoccupare l'indice di contagio. Alcuni scienziati temono la riapertura, mentre il Governo pensa addirittura a nuovi concorsi pubblici. Per trovare il bandolo della matassa in questa situazione confusa, Strumenti Politici ha interpellato Ranieri Guerra, direttore vicario dell'OMS, che ha spiegato le incongruenze nelle scelte dei vari Stati.

Guerra riconosce che l’avanzata del virus è stata fermata, ma c’è ancora il rischio di una ricaduta: l’unico modo per minimizzarlo è un ritorno lento e programmato alla normalità. Anzitutto, evitare le situazioni di sovraffollamento. Dunque è da bocciare senza appello l’eventuale decisione del Governo di accalcare migliaia di candidati in una sola sede per sostenere un concorso pubblico, mentre invece si potrebbe tenerlo in via telematica. E massima attenzione all’igiene personale e allo smaltimento delle mascherine! L’Italia dispone di un piano pandemico aggiornato, occorre rifarsi ad esso.

È mancato un approccio internazionale alla pandemia, che avrebbe permesso di bilanciare i provvedimenti per evitare le competizioni economiche scorrette. Tuttavia l’OMS non ha il diritto di assumere provvedimenti per i singoli Stati, può solo cercare di convincerli con la moral suasion e l’evidenza scientifica. Tutti i Paesi hanno agito con ritardo per constrastare il diffondersi del virus: se avessero seguito le indicazioni dell’OMS, ci sarebbe stato qualche morto in meno.

L’OMS ha il compito di aggregare le conoscenze della ricerca scientifica per elaborare i nuovi vaccini: al momento ve ne sono alcuni potenzialmente efficaci e potremmo renderli fruibili in meno di un anno. Peraltro, le maggiori case farmaceutiche hanno fatto intendere di essere disposte a distribuirli a prezzi bassissimi o addirittura gratuitamente.

L’OMS ha un suo sistema di valutazione sulla spesa dei fondi, sia all’interno che con organi esterni: quindi le critiche non sono altro che propaganda politica, perché non ha senso invocare una commissione d’inchiesta quando esiste già una struttura indipendente di questo genere.

Trovate l’intervista completa a Ranieri Guerra cliccando sul link: http://strumentipolitici.it/guerra-oms-il-virus-e-in-circolazione-ci-vuole-cautela-nella-fase-2-stiamo-coordinando-gli-sforzi-per-un-vaccino-gratuito-o-comunque-a-prezzo-calmierato-concorso-nella-scuola-pubblica-italiana-s/

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium