/ Politica

Politica | 21 maggio 2020, 14:31

Agricoltura, la Lega contraria all'esclusione di Ordini e Collegi professionali dalla convenzione dai AGEA-Caa 2020: interrogazione a Bellanova

La nota dei senatori Gian Marco Centinaio, Giorgio Maria Bergesio, Gian Paolo Vallardi e Rosellina Sbrana

Il senatore Giorgio Maria Bergesio

Il senatore Giorgio Maria Bergesio

“L'obbligo per i CAA di operare esclusivamente attraverso dipendenti, come stabilisce una convenzione con Agea, estromette di fatto i liberi professionisti da un settore che è sempre stato di loro competenza e nel quale hanno sempre operato, privandoli di competenze, lavoro e fatturato”. 

Lo denunciano in una nota i senatori della Lega Gian Marco Centinaio, già ministro dell'Agricoltura, Giorgio Maria Bergesio, capogruppo della Commissione Agricoltura a Palazzo Madama, Gian Paolo Vallardi, presidente della medesima Commissione e Rosellina Sbrana, membro della Commissione.

“In questo momento storico di grande difficoltà delle categorie economiche, inclusi i professionisti – proseguono gli esponenti del Carroccio -, vanno salvaguardate oltre 2 mila partite iva e potenziato piuttosto il sistema che fornisce un servizio di eccellenza al mondo agricolo”.

“Per questo motivo – concludono poi - abbiamo presentato un’interrogazione alla ministra Bellanova perché intervenga modificando la convenzione e tutelando le esigenze dei liberi professionisti e delle aziende agricole".

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium