/ Attualità

Attualità | 22 maggio 2020, 11:54

Più location per i matrimoni civili a Saluzzo: tra queste, Villa Radicati e il Chiostro di San Giovanni

Tutti i presenti, in numero correlato alla metratura degli spazi, dovranno indossare la mascherina. Domani il primo matrimonio civile a Saluzzo, dopo il lockdown coronavirus

Saluzzo, uno scorcio di Villa Belvedere Radicati e del Chiostro di San Giovanni

Saluzzo, uno scorcio di Villa Belvedere Radicati e del Chiostro di San Giovanni

Per i matrimoni civili il Comune di Saluzzo aumenta le location.

Si potrà dire sì oltre che nella sala Giunta e sala Rossa del municipio e nell’Antico palazzo comunale in salita al Castello, anche a Villa Radicati Belvedere e nel complesso monumentale della chiesa di San Giovanni, precisamente nel chiostro e sala capitolare dell'ex convento. Lo stabilisce la delibera comunale di maggio, che si lega alla precedente del 5 febbraio. Rispetto a questa viene esclusa la cappella Cavassa (nel complesso di San Giovanni).

I matrimoni civili si potranno celebrare rispettando tutti le regole del distanziamento sociale, almeno di un metro e per le norme anticontagio Covid si dovrà indossare mascherina.  

 

vilma brignone

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium