/ Attualità

Attualità | 22 maggio 2020, 14:05

Turismo, Gianna Gancia interroga la Commissione Europea sugli accordi tra stati che isolano l'Italia

"Il turismo è uno dei settori più colpiti dalla crisi per il Coronavirus con perdite stimate ad oggi di circa 90 milioni di presenze e oltre 500.000 lavoratori stagionali a rischio"

Gianna Gancia

Gianna Gancia

"Ho depositato un'interrogazione parlamentare diretta alla Commissione Europea per chiedere di porre fine alla pratica degli accordi bilaterali tra Stati membri per la creazione di corsie preferenziali per il turismo" afferma l’on. Gianna Gancia, europarlamentare della Lega. 

"Questi accordi vanno contro lo spirito europeo e minano la politica di coesione economica, sociale e territoriale, rischiando di fatto di isolare e di penalizzare l'Italia. Il turismo è uno dei settori più colpiti dalla crisi per il Coronavirus con perdite stimate ad oggi di circa 90 milioni di presenze e oltre 500.000 lavoratori stagionali a rischio". 

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium