/ Attualità

Attualità | 23 maggio 2020, 17:08

Garessio, l'iniziativa del Palio delle Borgate: "Addobbi floreali in tre siti di ogni rione"

Fotocontest valido per l'assegnazione della vittoria finale: gli apprezzamenti social potranno essere raccolti sino alla fine di luglio

Garessio, l'iniziativa del Palio delle Borgate: "Addobbi floreali in tre siti di ogni rione"

Il Palio delle Borgate in alta val Tanaro continua a regalare sorprese e ha ottenuto recentemente il patrocinio dei Comuni di Garessio e di Priola per una proposta che vuole abbellire e colorare le Borgate partecipanti grazie a un concorso floreale e fotografico. 

Un modo anche per distogliere il pensiero dalla grave emergenza epidemiologica che caratterizza l'Italia intera, con particolare riferimento al Piemonte, la regione attualmente più flagellata dal Covid-19.

"Ogni borgata entro la mezzanotte di sabato 18 luglio dovrà decorare con fiori e addobbi le vie, le piazze e gli angoli caratteristici del proprio territorio, magari sfruttando anche i colori 'sociali' e in questo periodo dovrà organizzarsi e indicare tre siti (su suolo pubblico e non in luoghi, giardini o abitazioni private) che saranno oggetto della competizione e la cui cura dovrà essere concordata e autorizzata dal proprio Comune", spiegano dal comitato organizzatore.

Il presidente della kermesse, Pierandrea Camelia, ha commentato così l'iniziativa: "Partendo da un'intuizione dell'assessore al turismo di Garessio, Paola Carrara, abbiamo elaborato questo nuovo gioco, che permetterà di coinvolgere associazioni e gruppi spontanei di cittadini che già operano per abbellire Garessio e Priola. Anche le due fioriste garessine, Teresa e Chiara, sono state informate, così come Paola di 'Verdi Pascoli', e sono disponibili da subito a vendere sementi e fiori, dando anche utili consigli pratici perché questi angoli siano pronti per luglio. Ogni sito dovrà avere un cartello di formato almeno A4 comprendente lo stemma della borgata, una descrizione della realizzazione e i nomi degli autori della composizione. C'è tempo fino a fine luglio per ottenere i like sui profili Instagram e Facebook del Palio e il tutto sarà anche valutato da una giuria esterna. Ci auguriamo che questi angoli fioriti siano segnali di rinascita dopo il triste periodo legato al Coronavirus".  

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium