/ Attualità

Attualità | 26 maggio 2020, 16:30

Cuneo, la Commissione Edilizia latita: "A quando una sua nuova convocazione?"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del MoVimento 5 Stelle

Foto generica

Foto generica

Gentile Direttore,

dal sito del Comune vediamo che la Commissione Edilizia, che è l'organo tecnico consultivo comunale nel settore urbanistico e edilizio, si è riunita l’ultima volta il 23 gennaio di quest’anno. Negli anni precedenti le riunioni da inizio anno a fine maggio erano state quattro nel 2019 e cinque nel 2018.


Quanti saranno i cittadini che aspettano di vedere esaminata la loro pratica? Quali ritardi comporterà sull’inizio dei lavori ora che i cantieri possono essere già riaperti? Perché non riunire la Commissione Edilizia da remoto come si fa per tutte le commissioni consiliari ed anche per il Consiglio Comunale?


In questi giorni è stata varata una misura innovativa che alcuni giornali hanno addirittura definito “esplosiva” fortemente voluta dal M5S, concepita e sostenuta dal Sottosegretario Riccardo Fraccaro: quella del Super Ecobonus 110%. La famiglia che vorrà ristrutturare la propria abitazione avrà la possibilità di detrarre dalle proprie tasse nei 5 anni successivi, una cifra maggiore del 10% dei costi sostenuti per realizzare i lavori. Quindi addirittura ottenendo un guadagno… E davanti a questo enorme investimento pubblico per portare la nostra società verso un impatto zero si blocca la Commissione Edilizia?


Ecco una delle tante contraddizioni tra le belle parole della maggioranza che governa il Comune di Cuneo e le azioni che le smentiscono.


Grazie,

M5S Cuneo

Al Direttore

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium