/ Economia

Economia | 26 maggio 2020, 07:00

Tutti i vantaggi di viaggiare con un jet privato

Chi viaggia spesso per lavoro lo sa bene quanto sia stressante fare avanti e indietro da aeroporti affollati e quanto tempo si perde nel seguire tutto l’iter burocratico previsto per i normali voli di linea

Tutti i vantaggi di viaggiare con un jet privato

Chi viaggia spesso per lavoro lo sa bene quanto sia stressante fare avanti e indietro da aeroporti affollati e quanto tempo si perde nel seguire tutto l’iter burocratico previsto per i normali voli di linea.

Non solo a causa di disguidi causati a volte della compagnia aerea, dalle ore di ritardo che si accumulano sui tabelloni ai casi di overbooking, passando per uno dei più fastidiosi problemi che può riscontrare chi viaggia per lavoro con il bagaglio a mano: la mancanza di spazio per sistemarlo in cabina.

Come se non bastasse, nei casi peggiori si rischia di avere a che fare con viaggiatori poco disciplinati che non fanno che rallentare le operazioni e aumentare il disappunto degli altri passeggeri.

È il caso, tipico, di quei soggetti che pretendono di imbarcare liquidi andando contro le disposizioni di sicurezza e generando dietro di sé una coda lunghissima di passeggeri spazientiti.

Infine, come non menzionare i vicini di posto invadenti o maleducati che chiunque non vorrebbe mai ritrovarsi accanto.

Al di là delle situazioni che possono creare disagio, gli uomini e le donne d’affari che viaggiano spesso per lavoro o le aziende che hanno la necessità di organizzare importanti meeting hanno prima di tutto bisogno di flessibilità per gli spostamenti, in modo da incastrare al meglio tutti gli impegni in agenda.

Questo risulta essere un problema quando si viaggia con i voli di linea, poiché gli orari sono fissi e prestabiliti e nella maggior parte dei casi incompatibili con le proprie necessità.

Tutte queste difficoltà, alla lunga, finiscono per ledere al business e l’insorgere di stress e malumore sono conseguenze tanto ovvie quanto prevedibili.

Per questo motivo, una soluzione concreta per i viaggi più importati o gli spostamenti frequenti per affari è data dal noleggio di un jet privato, che consente di ottenere molti più vantaggi rispetto ai normali voli di linea e dimezzare, se non addirittura annullare completamente, lo stress del viaggio.

Perché viaggiare con un jet privato

I vantaggi del viaggiare in jet privato sono evidenti sin dal momento della prenotazione, grazie ad un team di esperti che forniscono assistenza 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

È sufficiente, infatti, inviare una richiesta con le specifiche esigenze e il team della compagnia provvederà a fornire informazioni dettagliate, costi e suggerimenti in merito all’aeromobile più adatto alla situazione.

Le lunghe code in aeroporto e la necessità di presentarsi ai controlli con almeno due ore di anticipo (in alcuni casi anche di più, per i voli intercontinentali) sono solo un lontano ricordo quando si sceglie di viaggiare con un jet privato.

In questo caso, infatti, i tempi di attesa si accorciano drasticamente e sono sufficienti appena 20 minuti per imbarcarsi sul proprio volo.

L’orario personalizzato, poi, costituisce uno dei principali vantaggi quando ci si affida ad un jet privato. L’orario di partenza viene stabilito insieme alla compagnia e il rischio di ritardo è scongiurato.

In questo modo, quindi, non si è costretti a prenotare un volo con decollo la sera precedente o alle prime luci dell’alba per raggiungere la sala meeting alle 9 del mattino.

Quanti hanno la necessità di raggiungere la destinazione il prima possibile, inoltre, possono contare sul fatto che alcuni modelli di aeromobili sono in grado di raggiungere velocità decisamente superiori di quelle cui viaggiano gli aerei di linea, pertanto il viaggio sarà più breve e, di conseguenza, meno stressante.

Infine, una volta giunti a destinazione, serviranno solo 5 minuti per sbarcare, recuperare il bagaglio e usufruire, eventualmente, di un concierge che fornisca ulteriore supporto per gli spostamenti supplementari.

Ma quello che probabilmente è il principale vantaggio su tutti, è la possibilità di viaggiare in totale tranquillità e silenzio, condizioni fondamentali per quanti hanno la necessità di ottimizzare le ore di volo per continuare a lavorare.

I jet privati più comuni, infatti, permettono di trasportare da 1 a 8 persone, mantenendo in ogni caso il prezzo invariato e garantendo la stessa qualità nell’esperienza di volo.

Tirando le somme, ad un costo leggermente superiore di un volo in prima classe, si ottengono una serie di importanti vantaggi incomparabili, a beneficio della qualità, assistenza e tranquillità del viaggiatore.

Non solo per affari: quando conviene noleggiare un jet privato

Gli spostamenti di lavoro non sono le uniche occasioni in cui risulta più conveniente affidarsi ad un jet privato per garantirsi un’esperienza di volo irripetibile.

Questa scelta è operata spesso dalle band in tournée o dalle squadre sportive, che hanno la necessità di spostarsi da un capo all’altro del mondo nel giro di pochi giorni e hanno bisogno di tranquillità e privacy per ricaricarsi.

Altrimenti, noleggiare un jet privato può costituire già di per sé un’esperienza indimenticabile per celebrare un evento speciale come un compleanno, un anniversario, una proposta di matrimonio o un addio al celibato/nubilato.

In quest’ultima circostanza, infatti, ci si può orientare verso modelli più grandi in grado di ospitare fino a 13 persone, concedendosi un piccolo lusso insieme alle persone più care.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium