/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 26 maggio 2020, 12:19

Il video “ProteggiamoCi” della IC del Denina–Pellico-Rivoira vince il concorso del Consorzio Csea

Il video sulla base della canzone “Senorita”, con un balletto girato nell’alto centro storico di Saluzzo. Anche il terzo premio è stato assegnato ad una classe, la IC legno del Pellico e una terza ha ricevuto una menzione speciale. Il concorso “Ciak: differenzia e comPOSTA!”

classe IC del Denina Pellico Rivoira di Saluzzo, vincitrice del concorso del Concorso Sea dal titolo “Ciak: differenzia e comPOSTA!”,

classe IC del Denina Pellico Rivoira di Saluzzo, vincitrice del concorso del Concorso Sea dal titolo “Ciak: differenzia e comPOSTA!”,

"Ciak: differenzia e comPOSTA!”, è il titolo del concorso promosso dal Consorzio SEA (Servizi Ecologia Ambiente) in collaborazione con l’appaltatore dei servizi di igiene urbana (San Germano S.p.a..) e a cura della cooperativa E.R.I.C.A, vinto dalla classe IC A.F.M. dell’Istituto Denina- Pellico-Rivoira di Saluzzo con il video “ProteggiamoCi”.  

Incetta di premi per l’istituto scolastico che ha visto assegnare anche il terzo posto alla IC corso legno del Pellico, con il video "Basta Inquinare",  mentre la classe IA Servizi sociali Pellico ha meritato una menzione speciale per aver realizzato il video.

Il futuro è adesso interamente in quarantena. Due classi su tre hanno deciso di devolvere il premio in beneficenza.

Obiettivo del Concorso è stato quello di sensibilizzare gli studenti a una corretta raccolta differenziata dei rifiuti e al riciclo dei materiali. Era rivolto a tutti gli studenti delle classi della scuola secondaria di secondo grado presenti sul territorio dei Comuni  del Consorzio SEA. 

Consisteva nel creare un breve video in cui emergessero spunti sulla corretta separazione dei materiali e sottolineando gli errori più comuni e introducendo le regole necessarie per la produzione di un buon compost domestico.

“L’idea di partecipare al progetto è partita dalla professoressa di Scienze Elena Bonetto” –racconta una portavoce della classe vincitrice, la IC AFM . “La prima cosa che abbiamo pensato di fare è stata quella di scrivere una canzone usando come base la canzone “Senorita” che conteneva una parte in italiano, una in inglese e una in francese. Per scrivere la parte di inglese siamo stati aiutati dal prof , per la parte in francese da Louise, una ragazza venuta qui in Italia per fare uno scambio.

Poi abbiamo registrato la canzone cantata da noi. Dopo la realizzazione della canzone abbiamo deciso di inventare un balletto coinvolgendo tutta la classe e in seguito abbiamo realizzato dei costumi da far indossare ad alcuni di noi durante il balletto ripreso nel video. Non ci restava che registrare il video e montarlo. Abbiamo scelto di girare il video in Saluzzo storica".

Dai voti on line, continuano gli studenti -  "sembrava potessimo ambire al secondo posto, dietro al video dell’Istituto Soleri, ma con gioia abbiamo scoperto il giorno della premiazione di essere arrivati primi con le seguenti motivazioni.

Aver evidenziato gli errori nella raccolta differenziata, aver coinvolto tanti ragazzi. Inoltre per aver ambientato il video in città, aumentando la visibilità esterna del progetto.

Ringraziamo ancora tutti coloro che ci hanno dato una mano, credendo in noi e in ciò che potevamo fare”.

 

vb

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium