/ Attualità

Attualità | 27 maggio 2020, 10:03

No al biodigestore a Borgo San Dalmazzo: continua la raccolta firme in paese

A metà giugno verrà consegnata la petizione ai sindaci di Borgo e di Cuneo

No al biodigestore a Borgo San Dalmazzo: continua la raccolta firme in paese

"La drammatica vicenda attualmente in corso, con una pandemia che in tempo brevissimo ha sconvolto la vita di ogni donna e uomo nell’intero Mondo, ci insegna che dobbiamo da oggi affrontare il futuro in modo completamente nuovo. Le questioni della Salute, della Sicurezza e dell’Ambiente devono essere poste al centro di ogni politica. Non è più possibile in futuro convivere con l’inquinamento, e i pericoli che ne derivano, così come è avvenuto fino ad oggi".

Forte di queste considerazioni, il comitato borgarino che dice No al biodigestore continua nella sua azione di raccolta firme sul territorio.

L'ex assessore Mauro Fantino, che del comitato è promotore, evidenzia come Borgo San Dalmazzo non possa e non debba avere un impianto per il trattamento dei rifiuti organici provenienti da tutta la provincia e anche dal resto della regione.

"La battaglia che abbiamo iniziato lo scorso autunno deve proseguire e farsi ancora più intensa. Oltretutto, la realizzazione del Biodigestore rappresenta un inutile sperpero di danaro pubblico (oltre 14 milioni di euro !!!), soldi che sarebbe meglio investire in ospedali, case di riposo o scuole (solo a Borgo San Dalmazzo sono tre le scuole che ancora non sono adeguate alle norme antisismiche). A metà giugno consegneremo ai sindaci di Cuneo e Borgo la petizione che abbiano iniziato nei mesi scorsi per chiedere loro di fermarsi con la decisione di costruire il Biodigestore. A tutti i cittadini chiediamo di firmare tale petizione e di seguire le iniziative che il nostro Comitato andrà ad assumere nei prossimi mesi su questa lotta per difendere la nostra Salute, la nostra Sicurezza e il nostro Ambiente. Ci rivolgiamo a tutti i cittadini di Borgo, Cuneo e dei Comuni vicini di venire e firmare ai banchetti che predisponiamo ogni lunedì mattina in via Giovanni XXIII al mercato di Borgo Nuovo e il giovedì mattina in via Boves al mercato settimanale".

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium