/ Eventi

Eventi | 28 maggio 2020, 11:29

Domenica 31 maggio riparte l'iniziativa Castelli Aperti

La rassegna festeggia il suo venticinquesimo compleanno con sito internet rinnovato e con nuovi aderenti

Domenica 31 maggio riparte l'iniziativa Castelli Aperti

Domenica 31 maggio è la data di apertura ufficiale della rassegna Castelli Aperti che nel 2020 festeggia il suo 25mo compleanno.

Il progetto, che prevede l’apertura da aprile a ottobre di una cinquantina tra dimore storiche, musei, palazzi, giardini e torri, ha saputo negli anni affermarsi sia a livello regionale che nazionale e si conferma come il punto di riferimento per i turisti e per gli appassionati dell’affascinante patrimonio culturale e architettonico piemontese. Quest’anno la rassegna inizia con oltre un mese di ritardo. Nonostante il periodo difficile, le strutture del circuito si stanno organizzando per garantire un sistema di visite che rispetti le linee guida nazionali per la prevenzione e il contenimento. Si riparte con responsabilità e coraggio e a piccoli passi.   L’edizione 2020 si presenta con un sito internet completamente rinnovato con un’interfaccia grafica molto più intuitiva e dei contenuti aggiornati. Da quest’anno ci sarà inoltre la possibilità per gli utenti, di prenotare e acquistare la visita di alcune dimore storiche direttamente on line. 

La rassegna si arricchisce di nuovi aderenti: in provincia di Torino partecipa al circuito per la prima volta il castello di Foglizzo, splendida dimora storica del canavese, mentre in provincia di Alessandra si potrà visitare l’antico borgo di Rosignano Monferrato e i suoi infernot. In provincia di Asti entra a fare parte della rassegna il paese di Moncalvo con il suo maniero e i camminamenti.   Castelli Aperti avrà una cadenza settimanale di domenica in domenica fino al 1° novembre. Per i visitatori che vorranno soggiornare nelle dimore storiche del circuito, la rassegna seleziona inoltre alcune residenze d’epoca di particolare pregio, per organizzare una vacanza su misura. Si potranno scegliere indimenticabili hotel di charme, raffinate camere dall’atmosfera d’altri tempi, eleganti ville e appartamenti in caratteristici borghi.   La rassegna è sostenuta dalla Regione Piemonte, dall’Associazione delle Fondazioni Bancarie del Piemonte e promossa dall’Associazione Amici di Castelli Aperti che raccoglie al suo interno dai proprietari delle dimore storiche, passando per enti e comuni fino ad arrivare ai visitatori che sono parte attiva del circuito. Castelli Aperti gode del patrocinio Unesco e dei patrocini delle province di Alessandria Asti, Biella, Cuneo, Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli e Citta Metropolitana di Torino

Di seguito le aperture previste per domenica 31 maggio e martedì 2 giugno:

PROVINCIA DI CUNEO 31 maggio TORRE DI BARBARESCO dalle 10.00 al tramonto. Prenotazione fortemente consigliata al 333 9040135. Intero 5 €; ridotto e gruppi (min. 10 persone) 4 €; gratuito fino a 12 anni. FILATOIO DI CARAGLIO visita guidata , per un massimo di 10 persone alla volta per poter garantire le distanze. Si richiede quindi la prenotazione telefonica allo 0171 61 83 00 oppure via e-mail a info@fondazionefilatoio.it. Le visite guidate partiranno ad ogni ora dalle 10.30 fino alle 18.30. Museo del Setificio Piemontese: intero 9 €; ridotto (7-18 anni, studenti universitari fino a 25 anni, insegnanti, soci Acli, TCI) e gruppi (min. 15 persone) 6 €; scuole secondarie di secondo grado 5 €; scuole primarie e secondarie di primo grado 3 €; gratuito fino a 6 anni, residenti a Caraglio la domenica mattina, Abbonamento Musei Torino Piemonte, Torino+Piemonte Card, guide turistiche della provincia di Cuneo, soci ICOM, giornalisti, visitatori con disabilità con accompagnatore. l biglietto delle mostre temporanee è a parte, possibilità di biglietti cumulativi. CASTELLO DI MONTICELLO D’ALBA 10.00-12.30, 14.30-18.00. Le visite guidate al castello partono ogni ora. Visita libera nel parco. Visita guidata nel castello. Durante l'emergenza sanitaria, la visita all'interno del Castello è stata rimodulata con dei QR code, in modo tale che il visitatore possa godere della bellezza e della storia dell'edificio in maggiore autonomia. Intero 7 €; gruppi (min. 15 persone) ed Abbonamento Musei Torino Piemonte 6 €; ridotto (6-13 anni) 4 €; visita libera al Parco 2,5 €; gratuito fino a 5 anni, visitatori disabili, giornalisti, capogruppo e guide turistiche. CASTELLO DI SANFRE’ Le visite si svolgeranno alle ore 15.00, 16.00, 17.00, con un massimo di 20 visitatori e su prenotazione. I visitatori sono pregati di indossare la mascherina, senza la quale non sarà consentito l'ingresso. La visita avrà una durata di 45 minuti. Intero 5 €; gratuito fino a 10 anni. CASTELLO DI GOVONE 10.00-12.00 15.00-18.00; Visita libera, con audioguide o guidata Intero 5 €; ridotto (over 65) e gruppi (min. 20 persone) 4 €; gratuito fino a 14 anni ed Abbonamento Musei Torino Piemonte. CASTELLO DELLA MANTA dalle 11 alle 19.30. Visite su prenotazione allo 0175 87822 o faimanta@fondoambiente.it oppure https://www.cognitoforms.com/FAI11/CastelloDellaMantaManta   2 giugno TORRE DI BARBARESCO dalle 10.00 al tramonto. Prenotazione fortemente consigliata al 333 9040135. Intero 5 €; ridotto e gruppi (min. 10 persone) 4 €; gratuito fino a 12 anni. FILATOIO DI CARAGLIO visita guidata , per un massimo di 10 persone alla volta per poter garantire le distanze. Si richiede quindi la prenotazione telefonica allo 0171 61 83 00 oppure via e-mail a info@fondazionefilatoio.it. Le visite guidate partiranno ad ogni ora dalle 10.30 fino alle 18.30. Museo del Setificio Piemontese: intero 9 €; ridotto (7-18 anni, studenti universitari fino a 25 anni, insegnanti, soci Acli, TCI) e gruppi (min. 15 persone) 6 €; scuole secondarie di secondo grado 5 €; scuole primarie e secondarie di primo grado 3 €; gratuito fino a 6 anni, residenti a Caraglio la domenica mattina, Abbonamento Musei Torino Piemonte, Torino+Piemonte Card, guide turistiche della provincia di Cuneo, soci ICOM, giornalisti, visitatori con disabilità con accompagnatore. l biglietto delle mostre temporanee è a parte, possibilità di biglietti cumulativi. CASTELLO DI MONTICELLO D’ALBA 10.00-12.30, 14.30-18.00. Le visite guidate al castello partono ogni ora. Visita libera nel parco. Visita guidata nel castello. Durante l'emergenza sanitaria, la visita all'interno del Castello è stata rimodulata con dei QR code, in modo tale che il visitatore possa godere della bellezza e della storia dell'edificio in maggiore autonomia. Intero 7 €; gruppi (min. 15 persone) ed Abbonamento Musei Torino Piemonte 6 €; ridotto (6-13 anni) 4 €; visita libera al Parco 2,5 €; gratuito fino a 5 anni, visitatori disabili, giornalisti, capogruppo e guide turistiche. FORTE ALBERTINO DI VINADIO Gli spazi espositivi sono fruibili in modo autonomo con un itinerario a senso unico, con ingresso da Porta Francia ed uscita a Porta Neirassa. Gli ingressi saranno contingentati (massimo 5 persone ogni 10 minuti), si avrà l'obbligo della mascherina e dei guanti, questi ultimi per l'uso delle postazioni touch screen. All'ingresso e nel percorso saranno disponibili gel disinfettante e guanti. Visite guidate alle 11.00, 14.00, 15.30, 17.00. La prenotazione è vivamente consigliata. Sono temporaneamente chiuse le postazioni di realtà virtuale, in sostituzione è disponibile l'app "La lettera perduta", che permette di compiere un'appassionante missione basata su fatti realmente accaduti nel Forte, direttamente dal proprio smartphone. Montagna in Movimento e Messaggeri Alati: intero 7 €; ridotto 5 €. Visita guidata del Forte: intero 6 €; ridotto 4 €. Vinadio Virtual Reality: 3 €. Biglietto cumulativo: intero 10 €; ridotto 8 €. CASTELLO DELLA MANTA dalle 11 alle 19.30. Visite su prenotazione allo 0175 87822 o faimanta@fondoambiente.it Domenica 31 maggio riparte Castelli Aperti La rassegna festeggia il suo venticinquesimo compleanno con sito internet rinnovato e con nuovi aderenti  Domenica 31 maggio è la data di apertura ufficiale della rassegna Castelli Aperti che nel 2020 festeggia il suo 25mo compleanno. Il progetto, che prevede l’apertura da aprile a ottobre di una cinquantina tra dimore storiche, musei, palazzi, giardini e torri, ha saputo negli anni affermarsi sia a livello regionale che nazionale e si conferma come il punto di riferimento per i turisti e per gli appassionati dell’affascinante patrimonio culturale e architettonico piemontese. Quest’anno la rassegna inizia con oltre un mese di ritardo. Nonostante il periodo difficile, le strutture del circuito si stanno organizzando per garantire un sistema di visite che rispetti le linee guida nazionali per la prevenzione e il contenimento. Si riparte con responsabilità e coraggio e a piccoli passi.   L’edizione 2020 si presenta con un sito internet completamente rinnovato con un’interfaccia grafica molto più intuitiva e dei contenuti aggiornati. Da quest’anno ci sarà inoltre la possibilità per gli utenti, di prenotare e acquistare la visita di alcune dimore storiche direttamente on line.   La rassegna si arricchisce di nuovi aderenti: in provincia di Torino partecipa al circuito per la prima volta il castello di Foglizzo, splendida dimora storica del canavese, mentre in provincia di Alessandra si potrà visitare l’antico borgo di Rosignano Monferrato e i suoi infernot. In provincia di Asti entra a fare parte della rassegna il paese di Moncalvo con il suo maniero e i camminamenti.   Castelli Aperti avrà una cadenza settimanale di domenica in domenica fino al 1° novembre. Per i visitatori che vorranno soggiornare nelle dimore storiche del circuito, la rassegna seleziona inoltre alcune residenze d’epoca di particolare pregio, per organizzare una vacanza su misura. Si potranno scegliere indimenticabili hotel di charme, raffinate camere dall’atmosfera d’altri tempi, eleganti ville e appartamenti in caratteristici borghi.   La rassegna è sostenuta dalla Regione Piemonte, dall’Associazione delle Fondazioni Bancarie del Piemonte e promossa dall’Associazione Amici di Castelli Aperti che raccoglie al suo interno dai proprietari delle dimore storiche, passando per enti e comuni fino ad arrivare ai visitatori che sono parte attiva del circuito. Castelli Aperti gode del patrocinio Unesco e dei patrocini delle province di Alessandria Asti, Biella, Cuneo, Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli e Citta Metropolitana di Torino Di seguito le aperture previste per domenica 31 maggio e martedì 2 giugno: PROVINCIA DI CUNEO 31 maggio TORRE DI BARBARESCO dalle 10.00 al tramonto. Prenotazione fortemente consigliata al 333 9040135. Intero 5 €; ridotto e gruppi (min. 10 persone) 4 €; gratuito fino a 12 anni. FILATOIO DI CARAGLIO visita guidata , per un massimo di 10 persone alla volta per poter garantire le distanze. Si richiede quindi la prenotazione telefonica allo 0171 61 83 00 oppure via e-mail a info@fondazionefilatoio.it. Le visite guidate partiranno ad ogni ora dalle 10.30 fino alle 18.30. Museo del Setificio Piemontese: intero 9 €; ridotto (7-18 anni, studenti universitari fino a 25 anni, insegnanti, soci Acli, TCI) e gruppi (min. 15 persone) 6 €; scuole secondarie di secondo grado 5 €; scuole primarie e secondarie di primo grado 3 €; gratuito fino a 6 anni, residenti a Caraglio la domenica mattina, Abbonamento Musei Torino Piemonte, Torino+Piemonte Card, guide turistiche della provincia di Cuneo, soci ICOM, giornalisti, visitatori con disabilità con accompagnatore. l biglietto delle mostre temporanee è a parte, possibilità di biglietti cumulativi. CASTELLO DI MONTICELLO D’ALBA 10.00-12.30, 14.30-18.00. Le visite guidate al castello partono ogni ora. Visita libera nel parco. Visita guidata nel castello. Durante l'emergenza sanitaria, la visita all'interno del Castello è stata rimodulata con dei QR code, in modo tale che il visitatore possa godere della bellezza e della storia dell'edificio in maggiore autonomia. Intero 7 €; gruppi (min. 15 persone) ed Abbonamento Musei Torino Piemonte 6 €; ridotto (6-13 anni) 4 €; visita libera al Parco 2,5 €; gratuito fino a 5 anni, visitatori disabili, giornalisti, capogruppo e guide turistiche. CASTELLO DI SANFRE’ Le visite si svolgeranno alle ore 15.00, 16.00, 17.00, con un massimo di 20 visitatori e su prenotazione. I visitatori sono pregati di indossare la mascherina, senza la quale non sarà consentito l'ingresso. La visita avrà una durata di 45 minuti. Intero 5 €; gratuito fino a 10 anni. CASTELLO DI GOVONE 10.00-12.00 15.00-18.00; Visita libera, con audioguide o guidata Intero 5 €; ridotto (over 65) e gruppi (min. 20 persone) 4 €; gratuito fino a 14 anni ed Abbonamento Musei Torino Piemonte. CASTELLO DELLA MANTA dalle 11 alle 19.30. Visite su prenotazione allo 0175 87822 o faimanta@fondoambiente.it oppure https://www.cognitoforms.com/FAI11/CastelloDellaMantaManta   2 giugno TORRE DI BARBARESCO dalle 10.00 al tramonto. Prenotazione fortemente consigliata al 333 9040135. Intero 5 €; ridotto e gruppi (min. 10 persone) 4 €; gratuito fino a 12 anni. FILATOIO DI CARAGLIO visita guidata , per un massimo di 10 persone alla volta per poter garantire le distanze. Si richiede quindi la prenotazione telefonica allo 0171 61 83 00 oppure via e-mail a info@fondazionefilatoio.it. Le visite guidate partiranno ad ogni ora dalle 10.30 fino alle 18.30. Museo del Setificio Piemontese: intero 9 €; ridotto (7-18 anni, studenti universitari fino a 25 anni, insegnanti, soci Acli, TCI) e gruppi (min. 15 persone) 6 €; scuole secondarie di secondo grado 5 €; scuole primarie e secondarie di primo grado 3 €; gratuito fino a 6 anni, residenti a Caraglio la domenica mattina, Abbonamento Musei Torino Piemonte, Torino+Piemonte Card, guide turistiche della provincia di Cuneo, soci ICOM, giornalisti, visitatori con disabilità con accompagnatore. l biglietto delle mostre temporanee è a parte, possibilità di biglietti cumulativi. CASTELLO DI MONTICELLO D’ALBA 10.00-12.30, 14.30-18.00. Le visite guidate al castello partono ogni ora. Visita libera nel parco. Visita guidata nel castello. Durante l'emergenza sanitaria, la visita all'interno del Castello è stata rimodulata con dei QR code, in modo tale che il visitatore possa godere della bellezza e della storia dell'edificio in maggiore autonomia. Intero 7 €; gruppi (min. 15 persone) ed Abbonamento Musei Torino Piemonte 6 €; ridotto (6-13 anni) 4 €; visita libera al Parco 2,5 €; gratuito fino a 5 anni, visitatori disabili, giornalisti, capogruppo e guide turistiche. FORTE ALBERTINO DI VINADIO Gli spazi espositivi sono fruibili in modo autonomo con un itinerario a senso unico, con ingresso da Porta Francia ed uscita a Porta Neirassa. Gli ingressi saranno contingentati (massimo 5 persone ogni 10 minuti), si avrà l'obbligo della mascherina e dei guanti, questi ultimi per l'uso delle postazioni touch screen. All'ingresso e nel percorso saranno disponibili gel disinfettante e guanti. Visite guidate alle 11.00, 14.00, 15.30, 17.00. La prenotazione è vivamente consigliata. Sono temporaneamente chiuse le postazioni di realtà virtuale, in sostituzione è disponibile l'app "La lettera perduta", che permette di compiere un'appassionante missione basata su fatti realmente accaduti nel Forte, direttamente dal proprio smartphone. Montagna in Movimento e Messaggeri Alati: intero 7 €; ridotto 5 €. Visita guidata del Forte: intero 6 €; ridotto 4 €. Vinadio Virtual Reality: 3 €. Biglietto cumulativo: intero 10 €; ridotto 8 €. CASTELLO DELLA MANTA dalle 11 alle 19.30. Visite su prenotazione allo 0175 87822 o faimanta@fondoambiente.it  

c.s.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium