/ Speciale Coronavirus

| 29 maggio 2020, 21:55

Il ministro Speranza conferma: "Dal 3 giugno riprendono gli spostamenti tra regioni, senza alcuna limitazione"

L'indice Rt, che misura la potenziale trasmissibilità del virus, non segnala situazioni di rischio nelle regioni. In Piemonte è a 0,5

Il ministro Speranza conferma: "Dal 3 giugno riprendono gli spostamenti tra regioni, senza alcuna limitazione"

Alcune regioni, tra le quali il Piemonte, non sembrerebbero pronte per riaprire, stando allo studio diramato nella giornata di ieri dalla Fondazione Gimbe. 

Dall'altro lato, l'indice Rt, che misura la potenziale trasmissibilità del virus, non segnala situazioni di rischio nelle regioni, neppure in Lombardia dove è a 0,75. In Piemonte è a 0,5, inferiore al Veneto, dove è a 0,65 e alla Liguria (0,58). Il dato fa riferimento ala prima settimana di riapertura che va dal 18 al 24 maggio.

Al momento, quindi, in Italia non vengono riportate situazioni critiche relative all’epidemia di Covid-19. Per cui si apre, senza alcuna limitazione.

La conferma arriva dal ministro Roberto Speranza, al termine della riunione di Conte con i capi delegazione. Come già annunciato da settimane, ovvero dall'ultimo DPCM firmato dal premier Conte, il ministro della Salute ha dichiarato: "Il decreto legge vigente prevede dal 3 giugno la ripresa degli spostamenti infraregionali. Al momento non ci sono ragioni per rivedere la programmata riapertura degli spostamenti. Monitoreremo ancora nelle prossime ore l'andamento della curva"

bs

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium