/ Volley

Volley | 31 maggio 2020, 12:34

Volley femminile, Adisport Montà in Serie D: "Traguardo storico per l’intera Polisportiva"

Il presidente Costa: "Siamo orgogliosi del lavoro svolto in questi anni: pur essendo una piccola realtà, abbiamo raggiunto alti livelli con la pallavolo in serie D e il calcio in Promozione”

Volley femminile, Adisport Montà in Serie D: "Traguardo storico per l’intera Polisportiva"

L' Adisport Volley Montà è stata ufficialmente reintegrata in Serie D, al termine di un percorso movimentato e non privo di colpi di scena.

La conclusione definitiva di tutti i campionati di ogni serie e categoria sancita dalla FIPAV, per la pallavolo montatese è stata un durissimo colpo. La Adisport Volley Montà, prima dell’interruzione, era in vetta alla classifica di Prima Divisione e le aspettative erano veramente ambiziose. L’obiettivo che il settore si era prefissato da ormai 5 anni, e che mai come quest’anno sembrava essere vicino, sembrava svanire in modo surreale, lasciando lo sconforto tra le giocatrici, gli allenatori e la dirigenza.

La Montatese era l’unica squadra femminile piemontese tra le 186 iscritte tra Prima Divisione, Serie D e C, nella stagione 2019-20, a non aver mai perso neanche una partita.

Qualche giorno fa è arrivata però una notizia alquanto inaspettata.

Il Consiglio federale ha stabilito infatti che, nella prossima stagione sportiva, verranno apportati significativi cambiamenti per i campionati a partire dalla Serie B, riducendo l’organico con gironi composti al massimo da 12 squadre per diminuirne la durata con meno gare, trasferte più corte, tasse ridotte e, quindi, costi ridotti per le società. Nella serie C femminile piemontese, dopo il reintegro in serie B di una sola squadra, l’organico è composto da 27 squadre, numero non divisibile per 12. Sono state quindi reintegrate 9 squadre dalla serie D, che sarebbe rimasta con 33 squadre.

Per consentire il reintegro di un maggior numero di squadre, il comitato territoriale ha quindi scelto, per quest’ultimo campionato, una formula leggermente diversa: 4 gironi da 11, per un totale di 44 con 11 reintegri (6 dal CT Torino, 2 dal CT Cuneo-Asti, 2 da Ticino-Sesia-Tanaro e uno dalla Valle d’Aosta).

È proprio dalla classifica avulsa redatta dal Giudice Sportivo Territoriale della Commissione Cuneo-Asti che arriva il verdetto: ADISPORT VOLLEY MONTÀ è prima assoluta, il reintegro in serie D è ufficiale.

È stata fatto un grande passo per la storia della Pallavolo Montatese che non ha mai raggiunto un simile traguardo.

Sono rimaste molto entusiaste della notizia le ragazze, il mister Cesare Benvenuti e il secondo allenatore Adriana Sorrentino. Alle spalle, l’orgoglio dell’intera Polisportiva Montatese e in particolare del Presidente Gianluca Costa, del responsabile del settore Valerio Gianolio e del dirigente Marta Soria.

La società ringrazia anche l’amministrazione Comunale per il prezioso contributo con cui sostiene l’ASD POLISPORTIVA MONTATESE.

Per la prossima stagione, verranno riconfermati gli allenatori che hanno seguito la squadra in questi ultimi anni di crescita e saranno integrate nuove giocatrici al solido gruppo che contraddistingue questa squadra, per poter affrontare dignitosamente il campionato di Serie D.

Il presidente Gianluca Costa: “È un traguardo storico per il settore e per l’intera Polisportiva. Siamo orgogliosi del lavoro svolto in questi anni: pur essendo una piccola realtà, abbiamo raggiunto alti livelli con la pallavolo in serie D e il calcio in Promozione.”

Cavalcando l’entusiasmo di questa splendida notizia, il settore Volley si è già messo all’opera per organizzare al meglio la prossima stagione sportiva puntando, come da molti anni, sulle giovani leve con il prezioso aiuto di Simona Garavello, allenatrice FIPAV di alto livello, che da anni si occupa del Settore Tecnico Giovanile.

Adisport Volley Montà

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium