/ Attualità

Attualità | 06 giugno 2020, 11:45

Materassi e trapunte nei cassonetti sbagliati: il Comune di Pianfei sospende la raccolta del materiale ferroso

Dal municipio tuonano: "È assurdo pensare che nel 2020 l'unico modo per ottenere educazione e senso civico sia quello di spendere soldi pubblici per installare la videosorveglianza per le vie del paese"

Materassi e trapunte nei cassonetti sbagliati: il Comune di Pianfei sospende la raccolta del materiale ferroso

L'amministrazione comunale di Pianfei ha annunciato ufficialmente a mezzo social che il servizio di raccolta del materiale ferroso è attualmente sospeso e le motivazioni di questa decisione sono tutt'altro che piacevoli.

"Nell'ultimo periodo - si legge nel testo pubblicato - si è notato un calo nell'attenzione alla raccolta differenziata. Il servizio sarà ripristinato quando si riuscirà ad evitare di smaltire materassi e trapunte nei cassonetti destinati ad altra raccolta".

La soluzione potrebbe giungere dalla tecnologia, anche se "è assurdo pensare che nel 2020 l'unico modo per ottenere educazione e senso civico sia quello di spendere soldi pubblici per installare la videosorveglianza per le vie del paese col solo scopo di intimidire e dissuadere la popolazione dal compiere gesti incivili".

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium