/ Attualità

Attualità | 10 giugno 2020, 07:45

Savigliano: aperte le iscrizioni all’Estate Ragazzi con Oasi Giovani. Saglione: “Scelta importante che permette di nuovo la socializzazione e l’incontro”

Accessi suddivisi in moduli bisettimanali a partire da lunedì 22 giugno per bambini e ragazzi dai 3 ai 16 anni. Resta l’incognita delle attività per i bambini dai 0 ai 3 anni

Savigliano: aperte le iscrizioni all’Estate Ragazzi con Oasi Giovani. Saglione: “Scelta importante che permette di nuovo la socializzazione e l’incontro”

A Savigliano sono aperte le iscrizioni all’Estate Ragazzi 2020 comunale organizzato in convenzione con la onlus Oasi Giovani. L’Amministrazione quest’anno ha raddoppiato i fondi per i centri estivi, stanziando 60 mila euro di cui potranno beneficiare anche altre associazioni locali e parrocchie impegnate nelle attività estive per i ragazzi.

“Una scelta molto importante da parte del Comune - spiega il presidente di Oasi Giovani Gianfranco Saglione - legata anche alla differenziazione delle tariffe in base all’idee. Grazie a questo importante progetto i ragazzi e i bambini potranno tornare a socializzare e a incontrarsi in sicurezza dopo i mesi di lockdown. Davvero un ottimo risultato”.  

Un progetto per cui si è dovuta prestare particolare attenzione nel rispetto delle linee guida fornite dal Governo e dalla Regione in materia di centri estivi dopo il lockdown dell’emergenza sanitaria. “Non si rinuncerà al divertimento - scrivono da Oasi Giovani - alla creatività e allo spirito di condivisione che hanno contraddistinto le estati precedenti”. 

Il centro estivo aprirà ufficialmente lunedì 22 giugno, leggermente in ritardo rispetto alle intenzioni iniziali, un ritardo però giustificato per dare modo a tutti i cittadini di iscrivere i propri figli all’estate ragazzi. 

Bambini e ragazzi saranno suddivisi in gruppi e ospitati nelle sedi di corso Roma, a Palazzo Longis, presso la scuola media Santorre di Santarosa e presso la scuola dell’infanzia G. Gullino. Sempre seguiti dagli educatori di Oasi Giovani, “Seguendo le normative - spiega il presidente di Oasi Giovani - abbiamo predisposto un operatore ogni 6 bambini più piccoli, uno ogni sette bambini per la fascia delle scuole medie e uno ogni dieci ragazzi più grandi”. 

Resta ancora l’incognita sui centri estivi rivolti ai bambini dai 0 ai 3 anni. “Per questa fascia non ci sono ancora le linee guida, quindi l’estate ragazzi sarà rivolto ai bambini e ragazzi dai 3 ai 16 anni - aggiunge Saglione -. Impegnati nelle attività saranno tutti i nostri operatori sia del centro educativo, all’incirca una ventina, sia dei due micronidi e del baby parking, una decina in tutto”. 

Tra le attività previste ogni settimana sarà dato ampio spazio ai compiti, alle uscite sul territorio e una giornata intera sarà dedicata alla gita, che quest’anno, per motivi gestionali e di osservanza delle norme, si svolgerà sul territorio come ad esempio alla piscina comunale, a Le Cupole, al lago Sirenetta o lungo il Sentiero Tortone. “Abbiamo previsto un po’ tutto, dalle attività di studio a quelle di gioco. Non potremo fare gita fuori porta ma abbiamo previsto alcuni appuntamenti sul nostro territorio”. 

Anche per le iscrizioni ci sono delle novità, dovute al fatto di garantire spazi idonei per numero di utenti, per questo ci sarà la possibilità di iscriversi esclusivamente a moduli bisettimanali, scegliendo fra full time o part time. “Abbiamo fatto questa scelta  con il Comune per controllare meglio la situazione anche i base al periodo di incubazione del virus che è appunto di 14 giorni”. 

L’estate ragazzi si svolgerà quindi in tre moduli: I modulo dal 22 giugno al 3 luglio, II modulo dal 6 al 17 luglio, III modulo dal 20 al 31 luglio. 

Gli ingressi a orari differenziati saranno seguiti dagli ormai controlli di routine: misurazione della temperatura, santificazione delle mani e obbligo di dispositivi di sicurezza per i bambini oltre i sei anni. 

In caso di surplus di domande, sarà redatta una graduatoria di accesso che tenga prioritariamente conto di vari fattori ma che in generale venga incontro alle famiglie più fragili o in difficoltà. In particolare si terrà conto del maggior grado di impegno in attività di lavoro da parte dei genitori del bambino ed adolescente; della condizione di disabilità del bambino o adolescente; della documentata condizione di fragilità del nucleo di provenienza del bambino o adolescente segnalata dal Consorzio Monviso Solidale; del maggior numero di settimane richieste di iscrizione al servizio. 

 

Per le iscrizioni

Come confermato anche da Saglione le iscrizioni si faranno nel giro di una settimana proprio per permettere la programmazione delle attività. 

I programmi, le tariffe e i moduli di iscrizione saranno consultabili sui siti www.oasigiovani.it e www.comune.savigliano.cn.it 

Le iscrizioni potranno essere consegnate presso: Ufficio Scuola e Solidarietà Sociale (piano terreno del Palazzo Comunale di Corso Roma n. 36) solo su prenotazione da effettuare telefonicamente ai seguenti recapiti: 0172/710280 - 0172/710279 - 0172/710272 - 0172/710271 - 0172/710260; Oasi Giovani Onlus in Corso Roma n. 117 – 0172/712584 (dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30). Oppure online ai seguenti indirizzi: info@comune.savigliano.cn.it o estateragazzisavigliano@gmail.com

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium