/ Attualità

Attualità | 12 giugno 2020, 09:44

Il sindaco di Rifreddo invita i cittadini a dare il 5 per 1000 al comune

Lo può fare anche chi non fa la denuncia dei redditi portando l'apposito modulo della CU in posta

Il sindaco di Rifreddo invita i cittadini a dare il 5 per 1000 al comune

Negli scorsi giorni, con una serie di manifesti nei luoghi più frequentati del paese, l'Amministrzione comunale rifreddese ha varato la campagna di promozione della possibilità  di devolvere il 5 per 1000 della propria denuncia dei redditi 2019 al Comune di residenza per finanziare le attività sociali dallo stesso messe in atto.

“Questo tipo di interventi - spiega il primo cittadino Cesare Cavallo - sono uno dei principali ambiti che la legge nazionale assegna come compito alle Amministrazioni locali. Il comune di Rifreddo ha, da sempre, manifestato una grande attenzione nei riguardi di questo compito e ancor più lo sta facendo nell'attuale difficile situazione legata alla pandemia scaturita dal virus covid-19”.

Tante sono, infatti, le iniziative che nel corso degli anni lo stesso ha messo in campo per favorire una migliore qualità della vita di anziani, bambini, disabili e famiglie. Un'azione importante alla quale può partecipare anche la cittadinanza firmando nell'apposito rigo della denuncia dei redditi oppure, per chi non è obbligato alla presentazione della denuncia, compilando il modello allegato alla CU e portandolo presso gli Uffici postali. Una scelta, quella di destinare il 5 per 1000 al proprio comune di residenza che da un lato non aumenta l'imposta da pagare e non esclude quella di devolvere l'otto per mille e che, dall'altro può consentire al Comune di Rifreddo di disporre di risorse finanziarie maggiori per servizi che riguardano direttamente o indirettamente tutta la popolazione.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium