/ Attualità

Attualità | 12 giugno 2020, 18:08

Un Corso Langhe più vivo e accogliente nelle richieste dei commercianti riuniti in Albapiù

Sopralluogo dell’assessore ai Lavori pubblici Massimo Reggio per valutare le criticità e le proposte avanzate dal rinnovato direttivo del comitato di via guidato dal confermato presidente Libero Siragusa

Il direttivo Albapiù con, da destra, il presidente Siragusa, l’assessore ai Lavori pubblici Reggio, il responsabile Marketing del Territorio Scuderi ed Edoardo Accossato dell’A.C.A.

Il direttivo Albapiù con, da destra, il presidente Siragusa, l’assessore ai Lavori pubblici Reggio, il responsabile Marketing del Territorio Scuderi ed Edoardo Accossato dell’A.C.A.

Il consiglio direttivo del neo Comitato di via “Albapiù – Corso Langhe”, costituitosi lo scorso febbraio e guidato dal rieletto presidente Libero Siragusa, dopo le diverse riunioni e gli incontri online delle scorse settimane, mercoledì 10 giugno ha incontrato l’Amministrazione comunale della Città di Alba, insieme ai funzionari dell’A.C.A. Marco Scuderi ed Edoardo Accossato.

L’assessore ai Lavori pubblici Massimo Reggio con i funzionari dell’Ufficio tecnico comunale ha effettuato un sopralluogo nel corso del quale sono state segnalate alcune criticità e proposte alcune possibili migliorie per rendere il corso ancora più dinamico e vivo, in questo momento non facile per le attività economiche.

Tra gli interventi suggeriti, sono stati esaminati nel dettaglio i più urgenti e fattibili, come la più attenta cura del verde e alcune modifiche all’arredo urbano, come ad esempio la sostituzione delle panchine ormai obsolete, la dotazione di alcune rastrelliere portabici e l’aggiunta di contenitori per la spazzatura con possibilità di effettuare la raccolta differenziata e con portacenere.

«Ringraziamo l’Amministrazione comunale per la disponibilità dimostrata nel voler effettuare questo sopralluogo - dichiara il presidente di Albapiù, Libero Siragusa -, in un’area in cui le auspicate migliorie non possono far altro che aumentare l’attrattiva di un commercio vivace, che merita l’attenzione dei clienti».

«Rivolgiamo un plauso a tutti gli esponenti del Comitato per il lavoro portato avanti
– commentano il direttore dell’A.C.A., Fabrizio Pace e il responsabile Marketing del Territorio Marco Scuderi -. Mai quanto in questo momento è importante creare le giuste sinergie tra i colleghi per fare squadra. Ringraziamo anche l’Amministrazione per il supporto nell’assecondare le richieste affinché il corso sia sempre più attraente e alla portata del pubblico, il quale ha dimostrato di apprezzare i negozi di vicinato, anche e soprattutto in questa fase di emergenza sanitaria».

«Abbiamo accettato con piacere l’invito del Comitato –
ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici della Città di Alba, Massimo Reggio -. Dopo questo sopralluogo potremo valutare alcune iniziative di miglioramento dell’arredo urbano, che si affiancheranno a quanto già programmato in merito al riassetto delle pensiline per gli autobus, alla segnaletica a terra e all’ipotesi, in fase di valutazione, di trasformare i controviali in aree con priorità alle biciclette».

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium