/ Cronaca

Cronaca | 12 giugno 2020, 11:02

Lutto a Savigliano per la scomparsa di Giovenale Tallone, fondatore del Centro di Aiuto alla Vita

99 anni, organista presso la parrocchia di San Pietro. Ex internato in un campo di concentramento in Germania era conosciuto per il suo impegno nel volontariato. Promotore del premio letterario Massimiliano Kolbe e fondatore dell'associazione Avo

Lutto a Savigliano per la scomparsa di Giovenale Tallone, fondatore del Centro di Aiuto alla Vita

Lutto a Savigliano per la scomparsa a 99 anni di Giovenale Tallone. Promotore del premio letterario Massimiliano Kolbe, era molto conosciuto in città per il suo impegno del mondo del volontario, sia presso la parrocchia di San Pietro dove era organista, sia al Centro di Aiuto alla Vita di cui è stato fondatore.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, fu fatto prigioniero dai tedeschi e internato in un campo di concentramento in Germania dove trascorse due anni. Tornato in patria si è sempre dedicato agli altri ad esempio tramite il volontariato in ospedale, impegno che ha portato avanti anche con la fondazione dell’Avo, l'associazione Volontari Per L'Assistenza Socio Sanitaria. 

Impegnato anche nella cultura saviglianese, aveva fondato il Gruppo Folcloristico a supporto della banda cittadina e fu il primo a proporre la manifestazione dei “Balconi fioriti” a Savigliano. 

“Un uomo di grande spessore che ha sempre vissuto il mondo del volontariato” lo ricorda la vice sindaca e nuora Alessandra Frossasco.  

Lascia la moglie Ida e i figli Lilia ed Edmondo. 

Il funerale si svolgerà sabato 13 giugno alle ore 11 nella Parrocchia di Sant’Andrea, mentre il rosario sarà recitato questa sera, venerdì 12 giugno, alle ore 19 presso la stessa parrocchia. 

 

 

 

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium