/ Economia

Economia | 12 giugno 2020, 07:00

Crisi economica post coronavirus: il settore del forex subirà dei cambiamenti?

Il periodo che stiamo vivendo dopo l’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus lo possiamo definire assolutamente epocale sotto tutti i punti di vista, soprattutto quello economico

Crisi economica  post coronavirus: il settore del forex subirà dei cambiamenti?

Il periodo che stiamo vivendo dopo l’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus lo possiamo definire assolutamente epocale sotto tutti i punti di vista, soprattutto quello economico. Le conseguenze di questa situazione anomala sull’economia del nostro paese, senza voler essere troppo pessimisti, si stanno rivelando sempre più complesse.

Pochi giorni fa si è diffusa una notizia in Piemonte che possiamo definire preoccupante e inquietante:secondo uno studio dell’Ires e che è stato pubblicato nella rivista dell’istituto politiche piemontesi, solo nella provincia di Cuneo sono andati persi circa 500 milioni al mese tra servizi e industria.

Numeri esorbitanti e decisamente significativi:nella provincia di Cuneo sono andati bruciati circa 260 milioni di euro nei servizi e 230 nella industria e in valore pro capite ogni dipendente del primo settore nominato ha perso 390 euro,mentre nel secondo settore circa 445 euro per ogni lavoratore.

Quindi la domanda che tante persone si fanno è:come fare ad affrontare nei prossimi mesi i problemi economici?O anche:quali saranno i settori più svantaggiati e quali invece quelli che resisteranno a questa crisi epocale.

Ma ci sono alcuni metodi di guadagno che molto probabilmente non subiranno tante variazioni in negativo e uno di questi è il forex.

Questo sistema di guadagno negli ultimi anni ha coinvolto sempre più persone nel bene e nel male, soprattutto a causa della crisi economica che dal 2008 ha colpito praticamente tutto il mondo.

Grazie al forex infatti molte persone, quelle più capaci e con più competenze, coraggio e conoscenze, hanno guadagnato con questo metodo, mentre altri individui si sono fatti fregare dalla fretta di guadagnare e si sono affidati a personaggi senza scrupoli, perdendo un sacco di soldi.

Nei prossimi anni sicuramente tante altre persone, anche quelle più scettiche, si lanceranno in questo affascinante ma complesso mondo, e quindi l’unico modo per avere successo è quello di avere le conoscenze giuste e farsi supportare in questo nuovo percorso.

Questa attività può diventare quindi molto redditizia e anche salvifica, a patto di essere costanti e di avere voglia di mettersi in gioco. Andiamo ora vedere come funziona il forex.

Forex:come funziona?

Prima di parlare di Forex on line dobbiamo comprendere il significato della parola trading. Quest’ultimo è l’attività tramite la quale un prodotto viene scambiato con un altro. Esistono svariati strumenti con i quali poter fare trading:forex, criptovalute(tipo bitcoin), azioni, indici, materie prima.

Il trading on line è stato favorito ovviamente dall’avvento di internet e di una tecnologia che ha portato ad una sorta di virtualizzazione della moneta.

All’inizio degli anni 90, sempre di più, sono state create aziende che hanno permesso l'accesso al mercato valutario e con leva finanziaria.

Queste società sono note come broker Forex ed è grazie a loro che chiunque, con un budget limitato, una buona connessione ad internet e, si spera, una buona conoscenza tecnica, può iniziare con pochi euro a fare trading nelle varie piattaforme on line che lo consentono.

Dopo aver compreso cosa è il trading on line possiamo andare nello specifico e parlare di Forex. Quando parliamo di Forex(Foreign Exchange)parliamo di uno scambio di valute, parliamo di un mercato valutario, decentrato e globalizzato, aperto 24 ore su 24 dal lunedi mattina al venerdi sera.

Queste valute hanno un tasso di conversione detto tasso di cambio.

Quindi cos'è il forex trading? Il trading sul Forex è un'attività, o anche una professione, attraverso la quale le coppie di valute vengono acquistate e vendute, da aziende, stati e privati, per speculare sull'aumento o sulla diminuzione del prezzo di tali coppie.

Questo trading avviene attraverso reti informatiche tra operatori di tutto il mondo, diventando cosi un mercato valutario con alto tasso di liquidità, accessibilità, senza limiti geografici. Tutti hanno la possibilità di accedervi senza alcuna discriminazione sociale e culturale

Ci sono varie piattaforme che permettono a chiunque di operare all’interno del vasto mondo del trading e del forex in particolare. Abbiamo EToro, Plus500, XTB, FXTB.

Alcune di queste ti permettono di aprire un conto senza deposito e di operare in modalità demo, per prendere confidenza con lo strumento o addirittura fare copy trading che, altro non è, che copiare le azioni di broker professionisti e vincenti, programmando che percentuale del proprio budget è destinato a queste operazioni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium