/ Attualità

Attualità | 15 giugno 2020, 13:15

Agli agenti della Polizia locale di Cuneo indennità fino a 338 euro per l'emergenza coronavirus

Si tratta di un'indennità di Odine pubblico per i servizi su strada e i controlli del territorio effettuati nel mese di aprile 2020

Agli agenti della Polizia locale di Cuneo indennità fino a 338 euro per l'emergenza coronavirus

Il Ministero degli Interni, con varie circolari, in particolare con circolari n. 7182 del 13 marzo e n. 7216 del 16 marzo 2020, ha introdotto misure urgenti in tema di contenimento dell’epidemia da nuovo Covid-19 proporzionate e adeguate all’evolversi della situazione epidemiologica.

In particolare ha previsto il pagamento dell’indennità di Ordine pubblico anche per la Polizia locale impegnata in servizi operativi esterni su strada, intendendo tutte le attività di controllo del territorio finalizzate all’osservanza delle particolari prescrizioni imposte per contenere la diffusione del contagio da nuovo coronavirus Covid-19.

Per 29 agenti della Polizia Locale di Cuneo il mese di giugno conterrà l'indennità, che va da un minimo di 52 euro ad un massimo di 338.

I soldi, per una spesa complessiva pari a 8.324 euro, saranno anticipati dal Comune di Cuneo, che verrà quindi rimborsato dallo Stato.

bsimonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium