/ Sanità

Sanità | 16 giugno 2020, 19:33

Sanità, l'assessore Icardi assicura: "Il Santa Croce è sicuro, i cittadini possono recarsi per esami e visite"

"ome assessorato alla Sanità stiamo predisponendo un piano per ridurre i tempi di attesa, con incentivi agli operatori sanitari, estensione degli orari, maggior utilizzo delle attrezzature sanitarie, e coinvolgimento dei privati convenzionati per smaltire l’arretrato"

Luigi Icardi

Luigi Icardi

Confermo che gli ospedali piemontesi, e nel caso specifico il Santa Croce di Cuneo, sono sicuri: i cittadini possono recarsi con tranquillità per i loro esami e le visite programmate. Dopo l’emergenza Covid19 dei mesi scorsi, stiamo tornando alla normalità".

A parlare è l'assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi, che prosegue: "Come assessorato alla Sanità stiamo predisponendo un piano per ridurre i tempi di attesa, con incentivi agli operatori sanitari, estensione degli orari, maggior utilizzo delle attrezzature sanitarie, e coinvolgimento dei privati convenzionati per smaltire l’arretrato. Anche sul fronte della prevenzione oncologica, sono ripartite le attività di screening programmate. Dunque, desidero rassicurare i cittadini che eventuali timori nell’accesso alle strutture ospedaliere non sono giustificati".

"Nel contempo, la Regione con il piano di riorganizzazione ospedaliera presentato al Ministero, il rafforzamento della medicina territoriale, il potenziamento del “tracciamento dei contatti” si predispone ad affrontare un’eventuale seconda ondata con la consapevolezza di avere gli strumenti adeguati per gestire la situazione. Fondamentale in questa fase, come più volte sottolineato, la collaborazione dei cittadini i cui comportamenti responsabili e rispettosi delle regole sono la prima e più efficace forma di difesa contro il virus”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium