/ Attualità

Attualità | 27 giugno 2020, 10:38

Food Factor è il primo evento post lockdown a Savigliano: protagonisti la buona cucina, l’innovazione e i giovani

Organizzato dalla Consulta Giovani Savigliano e dall’associazione Solidali a conclusione dell’omonimo concorso gastronomico partito a febbraio

Food Factor è il primo evento post lockdown a Savigliano: protagonisti la buona cucina, l’innovazione e i giovani

“Food factor” è stata la prima serata post lockdown a Savigliano organizzata dalla Consulta Giovani. L’iniziativa si è svolta nel rispetto di tutte le normative del piano sicurezza Covid-19 con obbligo di mascherina, ingresso da un lato e distanziamento tra i 130 posti a sedere che sono stati quasi tutti occupati. 

Durante la serata a tema della buona cucina sono intervenuti i due Food and Wine blogger Cooker Girl e Enoblogger. “Hanno parlato della loro esperienza e di come questo settore si stia evolvendo grazie a una maggiore conoscenza e diffusione rispetto ai primi anni” commenta il presidente della Consulta Giovani Filippo Mulassano.  

Al termine del loro intervento, si è svolta la premiazione del concorso “Food Factor”, un evento itinerante iniziato a febbraio e che ha sostituito la conferenza pomeridiana sul cibo che si organizzava durante “Rock and food”. 

Coloro che si erano iscritti al concorso dovevano cucinare una ricetta, scattare una foto al piatto, abbinarla a una canzone e inviarla alla Consulta Giovani che ha poi raccolto il materiale e aperto le votazioni su Facebook. La serata di ieri ha proprio segnato la conclusione del concorso. 

 “Abbiamo stilato la classifica e decretato i dieci vincitori, più un premio della giuria composta dai due blogger invitati alla serata” spiega Mulassano. 

Al primo posto si è piazzata Camilla Tortone con la ricetta “Edolardo l’Italiano”, la segue Luca Balsamo con la “Crostata Morbida al Cioccolato con Frutti di Bosco” e al terzo posto Pasquale Cristofalo “Tuorlo fritto su fonduta al parmigiano”. E poi ancora Aarianna Dentis con “Contrasti in incontro”, Miriam racca con “La piemontesina”, Anna Mana con “Dolce Savigliano”, Nicolò Ghersi con “Cheesecake alle fragole gluteen free”, Giulia Barberis con “Focaccia Patate e Bagna Cauda” , @susi_bt Susanna con “Always Lasagna” e Giulia Abrate con “Spread the love (not the virus)”. Il premio alla giuria è stato assegnato a Veronica Peletti con la ricetta “Culugiones con ripieno di maiale e verza”. 

A conclusione della serata è stato presentato l’omonimo ricettario “Food factor” con le dieci ricette vincitrici più il premio giuria. 

“Si tratta di un ricettario realizzato dalla Consulta Giovani - precisa Mulassano  - lo abbiamo presentato insieme all’associazione Solidali e da ieri abbiamo iniziato distribuirlo su offerta libera, il ricavato lo devolveremo alla stessa associazione”. 

“Siamo davvero soddisfatti del primo evento post lockdown - conclude -  e ci teniamo a ringraziare i nostri sponsor Banca CrSavigliano, Tekfire e per i premi la Latteria Agricola e Ambrosino Liste Nozze”. 

“Significativo che il primo evento post lockdown sia stato fatto dalla Consulta Giovani  - aggiunge infine l’assessore Paolo Tesio - era importante durante il periodo di emergenza sanitaria mantenere attiva la rete e ci siamo riusciti, di questo sono molto contento”. 

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium