/ Eventi

Eventi | 28 giugno 2020, 10:32

Saluzzo Estate 2020: al via alla XV edizione

Cinema all’aperto, un curioso MercAntico sotto l’Ala, ad orario aperitivo/serale, un grande cortile che si fa spazio spettacolo studiato per rispondere alle direttive Covid – 19

Saluzzo Estate 2020: al via alla XV edizione

Cinema all’aperto, un curioso MercAntico sotto l’Ala, ad orario aperitivo/serale, un grande cortile che si fa spazio spettacolo studiato per rispondere alle direttive Covid – 19 per fare alcuni grandi eventi, e perché no, per ospitare Associazioni e Compagnie del territorio che vorranno recuperare momenti di spettacolo e socialità persi. Ancora, aperitivi con prodotti di territorio, Assaggi d’arte e passeggiate per Saluzzo sotto le stelle, laboratori per bambini.

La Fondazione Amleto Bertoni interpreta la sua azione come servizio culturale che non può mancare in un momento come questo. E lo fa in collaborazione con Associazioni ed Enti di territorio che interpretano la socialità e la cultura come momenti fondamentali dello “stare insieme”.

Ovvio, sarà tutto contingentato, sarà tutto programmato un poco più in corsa per evidenti motivi, saranno eventi per numeri più piccoli rispetto al passato, seguiremo le regole al meglio. Ma lo faremo insieme, divertendoci e ascoltando storie e musica che ci faranno bene. Poi, come sempre, tutti a passeggio per le vie di Saluzzo, per godere i dehors e l’aria calda delle lunghe serate d’estate 

Appena passato sabato 20 giugno, quando a Saluzzo è andata in scena sulla pagina Social del Comune la Festa della Musica così come nelle più grandi città Europee. Una versione virtuale, nella quale sono stati lanciati stralci di serate musicali di gruppi saluzzesi e animazioni musicali nel centro storico firmate da Enti strumentali e Associazioni saluzzesi.

Inizio del mese di luglio dedicato al via ufficiale dello spettacolo girovago che tocca le frazioni.

Confermato per i mercoledì sera dell’estate il Cinema all’aperto Itinerante (e non!) della Fondazione Bertoni. Prima di tutto, sei le tappe cinematografiche + una teatrale. Una speciale serata d’avvio, nel grande cortile della Ex Caserma Musso per prendere confidenza con le nuove misure Covid - 19. Meno sedie, più distanziate, moduli di autocertificazione, e termometro all’ingresso.  Si parte mercoledì 1 luglio. Una luce alle spalle, la magia davanti agli occhi.

E sarà Cinema. Quindi borgo Maria Ausiliatrice, e poi il 15 luglio tutti a Cervignasco per il cinema in versione pic-nic. Si prosegue con Castellar e ritornando in Ex Caserma Musso si trova persino il teatro per i più piccoli.

Ogni proiezione avrà inizio alle 21.15 circa e in caso di pioggia verrà annullata. Tutte saranno a prenotazione obbligatoria, non si potrà accedere se non ci si sarà registrati. Tutte le info sul sito della Fab dove si potrà accedere alle prenotazioni (chi non potrà farlo sarà invitato a telefonare agli uffici della Fondazione).

I MercAntichi? Non ce ne siamo dimenticati, anzi. Ritorniamo ad animare Saluzzo e lo facciamo con una novità. Anche qui, importante seguire le regole ed essere seri: quindi primo MercAntico in versione al chiuso, sotto l’ALA DI FERRO, un sabato pomeriggio d’estate. Un insolito aperitivo/dopocena. Appuntamento il 4 luglio.

Omaggio a Luis Sepulveda – A pochi mesi dalla morte del grande scrittore cileno, due serate per grandi e piccoli. Ratatoj, in collaborazione con Occit’amo Festival, porta a Saluzzo Ginevra Di Marco con Lucho e noi. Quindi toccherà ad Assemblea Teatro far sognare i più piccoli con La Gabbianella e il gatto.

E i giovani saluzzesi? Sabato 18 luglio a partire dalle ore 18.30 l’associazione Aritmia propone un Music Contest rivolto ai gruppi musicali locali under 35. Ma non finisce qui. "Dateci tempo, un’altra serata “speciale” non dovrebbe mancare ma non è semplice da organizzare. Al momento la nostra idea non può andare in scena. Aspettiamo insieme i prossimi DPCM. Ci stiamo muovendo anche in questo senso!"

Non mancheranno le sorprese targate Occit’amo e Suoni dal Monviso, o ancora Ratatoj. I due Festival di territorio saranno ancora una volta presenti! Il primo evento, in collaborazione con Festival Borgate Dal Vivo, porta a Saluzzo Andrea Scanziin E pensare che c’era Giorgio Gaber. Ratatoj porterà una serata di divertente poesia con Guido Catalano.

La musica antica. Nemmeno lei si ferma. Grazie al lavoro della Fondazione Alto Perfezionamento Musicale e del Comune di Saluzzo si è pensato ad una versione inedita e curiosa del Marchesato Opera Festival, tutta da vedere e ascoltare sui social!

Per il centro storico ci pensano Itur e Urca con assaggi di cultura e arte, aperitivi, pellicole d’autore, passeggiate sotto la luna e laboratori per bambini.

"Un’estate di musica, arte, musei, sapori del territorio: questi alcuni degli ingredienti che Saluzzo offre a cittadini e visitatori. Un ricco calendario per ripartire dopo la brutta esperienza della pandemia è l’ulteriore dimostrazione che molto si può fare lavorando INSIEME - Comune, Enti Strumentali, Associazioni, Gestori di servizi comunali. Che dire ancora? Vi aspettiamo in città. Visit Saluzzo!" commenta il sindaco Mauro Calderoni.   

"Saluzzo Estate. Il modo migliore per ripartire con gli eventi che, ormai da 15 edizioni, caratterizzano i mesi estivi saluzzesi e che aiuteranno la nostra comunità a lasciarsi alle spalle mesi difficili a causa della pandemia. Molte sono le novità che abbiamo preparato e la cui realizzazione sarà possibile grazie alla collaborazione con le associazioni presenti sul territorio. Così, pur dovendo rinunciare a manifestazioni già programmate, vi aspettiamo a Saluzzo con un ricco calendario di eventi ai quali non dovrete far altro che partecipare!" aggiunge Carlotta Giordano, presidente Fondazione Amleto Bertoni

Il calendario completo degli appuntamenti della rassegna Saluzzo Estate è scaricabile dal sito www.fondazionebertoni.it

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium