/ Cronaca

Cronaca | 30 giugno 2020, 07:55

Gli Ufficiali Giudiziari di Cuneo piangono la scomparsa dell’ex dirigente Unep di Saluzzo Francesco Rudi

L’ex dirigente degli ufficiali giudiziari di Saluzzo muore a 63 anni. Il Funzionario da alcuni anni era tornato nella propria terra d’origine, la Calabria

Gli Ufficiali Giudiziari di Cuneo piangono la scomparsa dell’ex dirigente Unep di Saluzzo Francesco Rudi

Una triste notizia ha caratterizzato la giornata di ieri degli ufficiali giudiziari cuneesi. L’ex dirigente dell’Unep di Saluzzo, il dott. Francesco Rudi (detto Franco) è morto all’età di 63 anni dopo aver lottato contro una malattia diagnosticata solo un mese fa.

Professionista esperto e stimato, Franco Rudi da alcuni anni rivestiva anche il ruolo di Ispettore ministeriale.

Il funzionario, di origine calabrese, per numerosi anni aveva diretto gli ufficiali giudiziari di Saluzzo. Dopo l’accorpamento al Tribunale di Cuneo, avvenuto nel 2013, si era trasferito presso l’Unep di Paola in provincia di Cosenza. E proprio nella sua terra d’origine, la Calabria, il funzionario saluzzese ha terminato la sua esistenza terrena tra l’affetto dei suoi cari. Il dott. Rudi lascia la moglie Anna e le tre figlie Marylou, Lucrezia e Francesca.

Gli ufficiali giudiziari di Cuneo hanno voluto esprimere la più profonda vicinanza alla famiglia del collega e amico scomparso e in segno di cordoglio questa mattina osserveranno un minuto di raccoglimento in suo ricordo.

 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium