/ Sport

Sport | 30 giugno 2020, 13:46

Volley maschile A2: Cuneo, Davide D'Amato sarà il secondo opposto

Il giocatore mancino classe 2002 è pronto a giocarsi le sue carte alle spalle del brasiliano Wagner: "Contentissimo di questa opportunità, mi impegnerò al massimo"

Volley maschile A2: Cuneo, Davide D'Amato sarà il secondo opposto

 

Sarà il giovane Davide D'Amato, classe 2002, il secondo opposto della Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo, alle spalle del brasiliano Wagner.

D'Amato, mancino come il collega carioca, è stato due anni a Verona ed è tornato a Cuneo a metà della scorsa stagione, venendo aggregato al gruppo di A3.

Adesso la promozione in prima squadra in vista del campionato di A2 ed una nuova opportunità importante da sapere cogliere.

Le dichiarazioni di Davide D'Amato all'ufficio stampa di Cuneo Volley: "Sono contentissimo di questa opportunità e il roster è composto da grandissimi giocatori da cui sono sicuro potrò imparare tantissimo, in particolare nel mio ruolo ho la possibilità di crescere imparando da un altro giocatore mancino come me. E’ stata allestita una grandissima squadra, possiamo fare molto bene, mi aspetto grandi soddisfazioni per tutti, la squadra, la società e i tifosi. Personalmente mi impegnerò con tutto me stesso per alzare il livello e acquisire maggior sicurezza. Sono grato alla società e all'allenatore per la fiducia, sono molto felice ed entusiasta di ritrovare un grandissimo allenatore, qual è Roberto Serniotti, il prossimo anno. La scorsa stagione ho lavorato benissimo con lui anche se per pochi mesi e abbiamo instaurato un ottimo rapporto"

Coach Serniotti: "Abbiamo deciso di tenere Davide nel ruolo di secondo opposto, nonostante il salto di categoria, perché quando l’anno scorso è passato nel gruppo maggiore ha dimostrato serietà, impegno e ottime capacità tecniche per un ragazzo della sua età. Quest’anno non potrà che crescere ulteriormente". 

Il giocatore vestirà la maglia n. 16 della Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium