/ Cronaca

Cronaca | 01 luglio 2020, 18:03

Cuneo, accoltellò il compagno al petto: il prossimo 22 novembre al via il processo per la donna imputata per tentato omicidio

Il fatto avvenne l’11 settembre 2019 in una casa del centro storico

Cuneo, accoltellò il compagno al petto: il prossimo 22 novembre al via il processo per la donna imputata per  tentato omicidio

L'11 settembre 2019 N.M., trentenne italiana, aveva ferito gravemente il compagno quarantenne con una coltellata al petto in via Leutrum, nel centro storico del capoluogo cuneese. La donna, accusata di tentato omicidio, affronterà l’istruttoria dibattimentale davanti al tribunale collegiale di Cuneo il prossimo 22 novembre.

Questa mattina si è infatti tenuta l’udienza filtro, nella quale il pm Marinella Pittaluga e l’avvocato difensore Giulia Dadone hanno presentato la lista dei testimoni e dei mezzi di prova. L’uomo, che era stato ricoverato in rianimazione, non si è costituito parte civile.

Si tratta della prima udienza penale con la presenza “fisica” delle parti dopo che l’emergenza dettata dall’epidemia da coronavirus aveva costretto allo stop di quasi tutti i processi in presenza.

Fino al 31 luglio spetterà comunque a ciascun giudice individuare, anche in base all’ampiezza delle singole aule, i singoli procedimenti che riterrà di poter trattare in salvaguardia delle misure di sicurezza anti-covid.

Monica Bruna

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium