/ Sport

Sport | 01 luglio 2020, 15:28

Atletica Saluzzo show nella prima "maratona virtuale" di Fidal Piemonte

Squadre cuneesi protagoniste nella prima "maratona virtuale" ideata da Fidal Piemonte: successo dell'Atletica Saluzzo, seguita dall'ASD Dragonero

Atletica Saluzzo show nella prima "maratona virtuale" di Fidal Piemonte

Squadre cuneesi protagoniste nella prima "maratona virtuale" ideata da Fidal Piemonte: successo dell'Atletica Saluzzo, seguita dall'ASD Dragonero e dall'ASD Brancaleone Asti.

L'iniziativa ha coinvolto le società piemontesi, ciascuna delle quali schierava 41 concorrenti (maschi o femmine fino alla categoria cedetti) impegnati nei 1000 metri (ed eccezione del 42°, chiamato a cimentarsi sulla distanza dei 1195 metri). Ogni atleta ha svolto la sua prova per poi comunicare alla società il proprio tempo e di conseguenza alla Fidal regionale per l'elaborazione delle classifiche.

Per l’Atletica Saluzzo tempo finale di 2h21:33, 2h29:57 per l' ASD Dragonero.

Paolo Aimar (Atl Saluzzo) il più veloce sui 1000 metri. 

Anche al femminile è stata la formazione saluzzese ad aggiudicarsi il primo posto con i 3:11 di Lorenza Beccaria davanti a Priscilla Ravera (ASD Dragonero).

Sui 1195 metri, riservati ai presidenti o dirigenti di società, prima piazza di Luca Molineri (Atl. Saluzzo) con 3:37 seguito da Michele Panza (ASD Dragonero)

Nella classifica giovanile (esordienti e ragazzi impegnati sui 500 metri), per un complessivo 5000 metri virtuale, è sempre l’Atletica Saluzzo davanti a tutti, in particolare grazie alla prestazione di Tobia Mondino, classe 2008.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium