/ Curiosità

Curiosità | 02 luglio 2020, 07:20

Affondano a Barbaresco d’Alba le radici di Gianfranco Cavallo, nuovo presidente dell’Associazione Piemontese Corridori Ciclisti

La nomina è arrivata martedì 30 giugno. Eletti anche i vice presidenti: Franco Balmamion, Marco Gios e Italo Zilioli

Gianfranco Cavallo insieme a Franco Balmamion, Italo Zilioli e altri nomi noti del ciclismo italiano, ospiti al Museo della Bicicletta di Bra

Gianfranco Cavallo insieme a Franco Balmamion, Italo Zilioli e altri nomi noti del ciclismo italiano, ospiti al Museo della Bicicletta di Bra

Giornata importante quella di martedì 30 giugno per l’Associazione Piemontese Corridori Ciclisti. Durante l’annuale assemblea, i soci hanno accettato all’unanimità la proposta di nominare Gianfranco Cavallo come nuovo presidente per il triennio 2020/22.

L’Associazione Piemontese Corridori Ciclisti è stata costituita nel 1990 e Cavallo, originario di Barbaresco d’Alba, subentra alla guida del gruppo al compianto Guido Messina. 

Il neo presidente ha deciso di mettersi in gioco e, accettando la carica, ha affermato: “Desidero ringraziare tutti per la fiducia accordatami. Assumo con grande entusiasmo questo importante e delicato ruolo”.

Dopodiché ricordando il suo predecessore ha aggiunto: “Io e Guido siamo stati grandi amici. È lui che mi ha portato in Associazione nel 2002. Ci conoscevamo dal 1969 e sono sicuro che, se io sono felice per questa nomina, lui da lassù lo è ancora più di me. Il mio impegno sul lato dirigenziale sarà quello di cercare di fare il meglio”.

Ma quella di Gianfranco Cavallo non è stata l’unica nomina della giornata: Franco Balmamion, Marco Gios e Italo Zilioli, nel corso dei lavori assembleari, sono stati eletti come vice presidenti.

Congratulazioni e buon lavoro a tutti.

Silvia Gullino

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium