/ Attualità

Attualità | 07 luglio 2020, 11:15

Borgo San Dalmazzo: il comitato contro il nuovo biodigestore consegna in Comune le firme della petizione popolare

Riceviamo e pubblichiamo

Borgo San Dalmazzo: il comitato contro il nuovo biodigestore consegna in Comune le firme della petizione popolare

Gentile Direttore,

ieri, 6 luglio, una delegazione del Comitato “No Biodigestore a Borgo San Dalmazzo” composta dal dott. Franco Dini e da Vito Venni, ha consegnato in Municipio a Borgo San Dalmazzo, nelle mani del sindaco Beretta, la petizione popolare promossa dal Comitato stesso, per chiedere di mettere immediatamente in atto ogni misura urgente ed indispensabile per sospendere l’iter autorizzativo alla realizzazione nel sito di ACSR di Borgo San Dalmazzo, in Via Ambovo, un biodigestore.

La petizione, che la settimana scorsa era già stata consegnata al sindaco di Cuneo e presidente della Provincia Federico Borgna, ha raccolto al momento circa 2200 firme.

La petizione prosegue – come hanno annunciato gli stessi esponenti del Comitato – unitamente ad altre iniziative a carattere pubblico, sia a Borgo che a Cuneo e nei Comuni limitrofi, appena lo possano consentire nuove regole sulle limitazioni dovute alla pandemia Covid19.

Grazie,

il Comitato “No Biodigestore a Borgo San Dalmazzo”

Al Direttore

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium