/ Al Direttore

Al Direttore | 08 luglio 2020, 13:01

Il ricordo di Roberto Albanese dell'associazione studi storici "Giovanni Giolitti"

Riceviamo e pubblichiamo

Foto generic

Foto generic

L'Associazione di studi storici Giovanni Giolitti esprime profondo cordoglio per l'improvvisa sfortunata morte dell'architetto Roberto Albanese.  Esploratore infaticabile di archivi pubblici e privati, studioso acuto di urbanistica e di storia dell'arte, con Maristella Pecollo ed Emilio Finocchiaro l'architetto Roberto Albanese dette impulso alle geniali iniziative di Nello Streri, vicesindaco e assessore per la Cultura della Città di Cuneo, con la promozione di mostre e cataloghi. Memorabili rimangono quelle su Javelli e D'Aronco (1987) e su Piatti e Bongioanni (1989), sintetizzate nella formula “Idee e stile per la Grande Cuneo”.


Con prefazione di Nello Streri, gli stessi Autori, con merito speciale di Roberto Albanese, pubblicarono l'opera poderosa L'Amministrazione comunale di Cuneo dal Settecento ai giorni nostri (1991), che ha precorso i volumi ideati e pubblicati per l'VIII Centenario della Città, a loro volta nati per impulso di Nello Streri.  Roberto Albanese concorse con riserbo e generosità alle ricerche sulla storia della classi

dirigente della Provincia Granda con particolar riferimento all'età giolittiana, quando essa fu alla guida dell'Italia. 

Aldo A. Mola - direttore

cav. Alessandro Mella - presidente

Al Direttore

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium