/ Cronaca

Cronaca | 08 luglio 2020, 17:57

Sei contagiati da Covid-19 a Pagno: tra questi il sindaco Nico Giusiano, positivo al tampone ma asintomatico

Il virus è arrivato a Pagno da fuori paese: c’è stato un ritrovo tra amici, per un’apericena, in un comune del Saluzzese. Tra i presenti, una persona risultata poi positiva al tampone. Da qui da qui è partita l’indagine del Servizio di Igiene e Sanità pubblica dell’Asl Cn1, volta a riscostruire gli ultimi contatti del soggetto positivo

Il sindaco Nico Giusiano

Il sindaco Nico Giusiano

Salgono, in maniera del tutto improvvisa, a sei i casi di contagio da Covid-19 a Pagno. 

Nel paese della Valle Bronda torna dunque alta l’attenzione per il Coronavirus, dal momento che nel pieno dell’emergenza epidemiologica v’era stato soltanto un caso di positività, mentre oggi se ne contano sei.

Tra i contagiati, anche Nico Giusiano, sindaco del paese.

Giusiano, che abbiamo raggiunto telefonicamente poco fa, è risultato positivo al tampone, effettuato lunedì.

Mercoledì scorso – racconta – mi sono recato a Torino, per il test sierologico in qualità di volontario della squadra Aib di Pagno. In quella sede, il test aveva dato esito negativo, molto probabilmente perché non erano ancora trascorsi abbastanza giorni dal contatto che ho avuto con la persona contagiata, che mi ha trasmesso il virus”.

Da quanto si apprende, il virus è arrivato a Pagno da fuori paese. C’è stato un ritrovo tra amici, per un’apericena, in un comune del Saluzzese. Tra i presenti, una persona che, qualche giorno dopo, si è dovuta sottoporre all’esame del tampone, alla vigilia di un intervento programmato in ospedale: la prassi vuole, in questo periodo, che prima di ricoveri o operazioni programmate il paziente venga sottoposto a tampone.

Esame che, in questo caso, ha dato esito positivo: da qui è partita l’indagine del Servizio di Igiene e Sanità pubblica dell’Asl Cn1, volta a riscostruire gli ultimi contatti del soggetto positivo. È emerso il nome anche del sindaco del paese: “Appena contattato dall’Asl – aggiunge Giusiano – sono stato sottoposto a isolamento fiduciario volontario, in attesa del tampone di lunedì, che ha dato esito positivo”.

Il sindaco è totalmente asintomatico: “Sto bene, non ho alcun sintomo e, fortunatamente, essendo stato posto in isolamento fiduciario non ho incontrato nessuno nelle 72 ore precedenti al tampone, se non mia moglie. Anche lei si è sottoposta all’esame proprio oggi”.

Ho subito informato il paese della mia positività, così come tutti i colleghi Amministratori. Ai miei concittadini chiedo di continuare a rispettare scrupolosamente le norme per il contrasto alla diffusione del virus”.

Nicolò Bertola

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium